Quantcast

Liberato Teberino

Museo dei Misteri Campobasso

Campobasso - l'ultima volta nel '45

Il virus ‘blocca’ il volo dei Misteri: ufficiale annullamento della sfilata, impossibile impedire la folla

Il coronavirus è stato più forte di una tradizione che si ripete da secoli e che in passato si è fermata solo durante la guerra: questa mattina - 25 luglio - l'annuncio ufficiale del sindaco Roberto Gravina, dell'assessore Paola Felice e del presidente dell'associazione 'Misteri e Tradizioni' Liberato Teberino. Impossibile garantire le misure di sicurezza e gli assembramenti vietati in questo periodo: "Una decisione sofferta, speravamo di poter organizzare l'evento a dicembre o ancora prima a settembre. Ma non ci sono le condizioni, nè avrebbe avuto senso programmare una versione 'ridotta': questa è una festa di popolo".

Edizione Misteri 2020

Un corpus domini alternativo

Il rito del viso sporcato di nero dai diavoli non può mancare. Misteri a settembre con percorso ridotto: l’ipotesi è concreta video

L'amministrazione comunale di Campobasso e la famiglia Teberino stanno lavorando sulla possibilità di recuperare la festa rinviata oggi, 14 giugno. In mattinata, al Museo dei Misteri, si sono ritrovati gli organizzatori, alcuni figuranti, il sindaco e alcuni assessori: immancabile il rito del viso sporcato a Roberto Gravina da parte dei diavoli.

Misteri Corpus Domini 2019 Campobasso

Campobasso - la diretta

Il giorno dei Misteri: migliaia per le macchine meravigliose. Prima volta dal balcone per il sindaco Gravina – FOTO VIDEO NEWS fotogallery video

Ospite d'eccezione della festa tra le più belle del Molise, l'unica in grado di richiamare una massa di persone, il vicepremier Luigi Di Maio. Ma c'è anche il ministro Trenta. Alle 10 la partenza dal museo di via Trento in cui i tredici Ingegni sono conservati, poi alle 13 la benedizione in piazza Municipio. Per il neo eletto Roberto Gravina, sindaco a 5 Stelle, è la prima volta ad affacciarsi dal balcone con la fascia tricolore per il momento clou dell'evento.

Corpus Domini 2015: la sfilata

Campobasso

Corpus Domini, ci siamo. La tradizione fa i conti con i cantieri aperti e l’arrivo del vice premier: regole di sicurezza più rigide

Tutto quello che c'è da sapere sulla festa più importante del Molise: dalle strade chiuse al traffico all'area riservata ai disabili fino al divieto di introdurre trolley e valigie nell'area spettacolo. Intanto il sindaco Roberto Gravina e l'assessore Paola Felice hanno illustrato questa mattina (20 giugno) il cartellone degli eventi che inizieranno a partire da oggi fino alla giornata di domenica quando in città sarà presente anche il ministro Di Maio. I lavori in corso per il rifacimento dei marciapiedi creeranno qualche disagio ma il primo cittadino assicura: "Faremo il possibile per impedire intralci e favorire libertà di movimento". Intanto in città sono arrivate le 'famose' bancarelle: saranno circa 300.