Gianfranco Piano

Vaccino

Focus sanità

Influenza, assalto al vaccino: ma non ci sarà per tutti. Priorità a bambini, anziani e malati (e politici) sondaggio

Inizia oggi la campagna vaccinale per proteggersi dal virus dell'influenza stagionale: bambini fino a sei anni e over 60 possono farlo gratis ma tra pediatri e medici di base le scorte 'requisite' quest'anno dalla Regione Molise (63mila pari al 57% di copertura del target considerato più a rischio) devono essere ancora distribuite. Neppure una goccia è ancora arrivata nelle farmacie che devono aspettare qualche settimana per poter dare una risposta al resto della popolazione che pure vorrebbe immunizzarsi per avere meno problemi in caso di contagio da Sars-Cov-2. Tra timori e corse al vaccino ecco cosa dicono medici di famiglia, pediatri e farmacisti. Intanto il presidente della Regione Donato Toma si è già accaparrato la sua dose.

Vaccino

Campagna a tappeto

90mila dosi di vaccino antinfluenzale. I medici di famiglia si preparano al boom: “Farlo per escludere la diagnosi da covid”

Nei prossimi giorni saranno disponibili le prime dosi che verranno somministrate ai pazienti a rischio con più di 65 anni, nelle strutture sanitarie e nelle case di riposo. Negli studi medici ci si sta preparando alla somministrazione della profilassi: bisognerà prenotarsi per evitare i rischi di un contagio da file e assembramenti. Il dottore Di Donato: "Obiettivo coprire anche la fascia che va dai 50 ai 59 anni". Il dottor Piano: "Fondamentale per una diagnosi differenziale che può escludere il coronavirus"