gennaro caraviello

Simone de gregorio

Sangue sulla ss17

I dubbi sulla strada dopo la strage di sabato. Tra fake news e speranza per il 15enne, promessa del nuoto foto

Tre famiglie distrutte, la comunità molisana, sconvolta e afflitta dopo la tragedia lungo la Statale 17 costata la vita a un ragazzo solare che stava studiando da infermiere e a un ex poliziotto, sulla cui prudenza alla guida non ci sono dubbi. Cosa è successo? Le indagini vanno avanti mentre Simone, 15 anni, lotta per vivere dalla Terapia Intensiva. Sulle sue condizioni i social hanno speculato, ottenendo la durissima condanna del padre. Ma per lui tanti messaggi di speranza e gli striscioni degli amici e della società sportiva.