Quantcast
ponte-liscione-135410

Parte la classificazione

L’acqua del Liscione sotto esame: “Oggi è sufficiente, deve diventare buona” foto

Le acque della diga sotto la lente dei tecnici dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale che saranno coadiuvati dai vigili del fuoco per il prelievo dei campioni. "Dal punto di vista chimico e biologico è sufficiente, ma va migliorata", dicono dall'Arpa. Ad influire sulle condizioni di salute dell'invaso sono i depuratori che funzionano male e gli stabilimenti industriali come i caseifici.