Quantcast

Carolina De Vincenzo

118 ambulanza interno

La denuncia

Mancano pediatri in ospedale e medici del 118: Asrem recluta personale “senza titoli”. E i turni di lavoro sono massacranti

Una doppia denuncia, dell’Ordine dei medici e del consigliere regionale Fabio De Chirico (M5S), ha evidenziato una situazione preoccupante in cui si racconta di personale senza titoli e assenteista messo a disposizione da una cooperativa emiliana che si è aggiudicata i bandi di gara dell’Asrem per reclutare specialisti a causa delle gravi carenze di medici nel 118 e pediatri negli ospedali. In più si parla di turni di lavoro lunghissimi che rischiano di provocare pesanti ripercussioni sull’utenza.

Conferenza medici e odontoiatri

Appelli inascoltati

Medici senza vaccini: “Liberi professionisti discriminati, lasciamo il tavolo dell’unità di crisi”

L’ordine dei medici e odontoiatri chiede a gran voce che “siano vaccinati i colleghi che hanno chiesto di essere sottoposti al vaccino anti-covid”. La testimonianza del dottor Giovanni Coloccia, a nome degli odontoiatri e dei dentisti: “La nostra è una categoria a rischio, durante la pandemia siamo stati chiamati a effettuare solo trattamenti di urgenza. Cerchiamo di mettere in sicurezza i pazienti e per questo chiediamo la vaccinazione”.

vaccini covid personale sanitario del Cardarelli Campobasso

Il paradosso

Impiegati e funzionari già vaccinati, dentisti e specialisti ancora no. “L’immunità non sia un privilegio”

Centinaia di operatori non sanitari sono in attesa della seconda dose del vaccino anti Covid mentre odontoiatri e medici liberi professionisti, che pure sono in prima linea, non sono stati ancora vaccinati e non si sa quando lo saranno. Col taglio alle scorte l'immunità per loro si fa sempre più lontana. L'Ordine dei medici ha sollecitato Asrem e Regione a estendere il presidio vaccinale anche a dentisti e specialisti che incontrano ogni giorno decine di pazienti nei loro studi.