Andrea Greco

Toma Giunta regionale

Le spese della politica

Carte di credito in Regione, aperta un’indagine sulle spese di Giunta e dirigenti. La Finanza acquisisce gli atti

La magistratura vuole vederci chiaro sull'utilizzo dei fondi pubblici e delle carte di credito in dotazione al presidente Donato Toma, ai suoi assessori e ai capi Dipartimento. I finanzieri si sono presentati in borghese negli uffici di via Genova per acquisire atti, carte e documenti. Le ipotesi di reato vanno dalla truffa al peculato fino al falso. Tutto è nato dopo l'esposto di Greco (M5S) che commenta: "Mi auguro che si faccia luce su una vicenda che abbiamo contribuito a fare emergere, i molisani meritano di sapere come vengono spesi i loro soldi".

Consiglio regionale

Politica & poltrone

Consorzi industriali tra debiti e lauti stipendi. Scarabeo contro Toma: “Ha tradito il programma”

Il consorzio di Bojano-Campochiaro ha maturato debiti per 10 milioni. Il presidente Toma: "Ecco perchè abbiamo nominato un commissario". Durante il dibattito in Consiglio regionale c'è spazio anche per l'affondo del consigliere venafrano contro il governatore. L'Aula approva anche una serie di atti per attivare i percorsi terapeutici per la fibromalgia, per ripristinare le fermate nella zona industriale di Atessa e per finanziare la legge sui disturbi dell'apprendimento.