Quantcast

San Giovanni in Galdo

San Giovanni in Galdo forno crematorio

La protesta

“No al forno crematorio”: a San Giovanni in Galdo nasce un movimento spontaneo

Ben 411 cittadini (di cui 309 residenti) hanno firmato la richiesta di annullamento della proposta di delibera di giunta per la realizzazione dell’impianto. “La risposta della cittadinanza appare chiara e inequivocabile, siamo contrari alla realizzazione. Attendiamo la revoca della decisione da parte del sindaco che ha sempre detto di voler rispettare la volontà popolare”.