giovanni-perino-casa-fascio-san-giacomo-schiavoni-161527

I ricordi di guerra di un 90enne

Quella volta che a San Giacomo mancò la luce mentre il Duce parlava alla radio

Il fatto è avvenuto nel 1932. Alla popolazione radunata per l’occasione fu impedito di ascoltare il discorso radiodiffuso di Mussolini. Non si trattò di un guasto, ma del sabotaggio di un giovane antifascista originario di Termoli. Questi, scoperto subito, fu fatto passare per pazzo e internato in manicomio. Il fatto è rivelato dal nipote Giovanni Perino, lucido novantenne, nel corso di un lungo racconto sulla storia della sua famiglia e in cui rievoca fatti sconosciuti o poco noti della Termoli dei giorni precedenti e seguenti lo sbarco alleato dell’ottobre 1943.  

PNsport

Njambè

Calciomercato dicembrino

Campobasso, Njambè ed Energe fanno le valigie. In arrivo l’esterno d’attacco Barlafante

Primi addii in casa rossoblù: via i due giocatori che hanno deluso le attese. L’attaccante ex Alba Adriatica è stato utilizzato soprattutto nella prima parte senza lasciare segni tangibili mentre l’under non è mai stato preso in considerazione da mister Cudini. In entrata, si parla del calciatore del Giulianova che nella scorsa stagione realizzò un grande gol da avversario…

Sangiustese-Campobasso anticipata a sabato: si gioca a Civitanova Marche foto