Donato Toma

Vertice sulla sanità

Toma-Giustini a Roma, il Governatore: “Incontro soddisfacente. Sulle nomine nessun problema, ma il Pos o si cambia o lo impugno”

Dopo tre ore di confronto al Ministero della Salute con il commissario straordinario Sanità del Molise, Donato Toma appare rasserenato per l'apertura della politica a far uscire il Molise dal lungo commissariamento. "La procedura seguita per la nomina di Scafarto è regolare, è stato acclarato oggi. E il nuovo direttore generale verrà scelto a breve". Ipotesi 'ripescaggio'? "Non posso escluderlo, ma non dipende da me". Sul Piano Operativo invece il Governatore si mostra preoccupato: "Se i molisani faranno le barricate io sarò con loro. Il Piano è uno spezzatino, se non verrà cambiato valuteremo di impugnarlo": Tra una decina di giorni incontro col Ministro Roberto Speranza.