Quantcast
caseificio Pallotta Capracotta caciocavallo

Inchiesta sulla crisi della filiera

Latte a prezzo stracciato ‘uccide’ le stalle. Caseifici decimati da costi elevati, concorrenza sleale e assenza di un marchio

Il Molise, la regione della mozzarella e del caciocavallo, rischia di perdere un segmento fondamentale della propria economia oltre ai prodotti simbolo di questo territorio. "Negli ultimi 40 giorni hanno chiuso 70 allevamenti", denunciano dall'azienda Pallotta. Pesa l'aumento dei costi delle materie prime e per le spese energetiche. "Se chiudono le stalle, chiudiamo anche noi piccoli caseifici", evidenzia il titolare del 'San Marco' di Ferrazzano. Tra l'impossibilità di creare un consorzio, l'assenza di un marchio per distinguere chi trasforma il latte molisano e le condizioni svantaggiose dettate dalla grande distribuzione, i piccoli imprenditori provano a resistere e sperano nell'azione più incisiva della Regione Molise