Agnone

ospedale Cardarelli

Sanità e servizi

Trasporto di pazienti in elicottero, Toma rassicura: “Elisuperficie del Cardarelli quasi pronta”. Ma una data non c’è

Aree di atterraggio e decollo anche a Pozzilli, Agnone e Termoli. Per gli interventi è in atto la convenzione con l’Abruzzo che consente di utilizzare gli elicotteri in caso di emergenza-urgenza. Il presidente della Regione che si occupa dell’aspetto infrastrutturale del servizio ricorda a chi ha alimentato polemiche sul caso del bambino di 11 anni colpito da infarto che “l’intervento sanitario sul posto e il trasferimento a Napoli in ambulanza con la staffetta della polizia stradale hanno consentito tempi rapidi che con un elicottero non sarebbero stati possibili”. Nessuna data certa sulla consegna e il collaudo dell'elisuperficie del primo e più importante ospedale della regione. Il governatore rassicura: "Si sta procedendo all'ultimazione dei lavori"

Niro

Il 'caso' in consiglio regionale

Incontro politico in pieno lockdown, l’assessore Niro si difende: “E’ vero, ci sono andato ma non sono stato multato”

Esattamente dieci giorni dopo il summit in Alto Molise, durante il quale sono intervenuti anche i Carabinieri, il titolare dei Lavori pubblici nella Giunta regionale chiarisce quanto accaduto: "Sono stato lì circa un'ora, poi sono stato fermato dalla pattuglia mentre stavo raggiungendo la mia auto e non sono stato nemmeno multato. Stavo esercitando la mia attività istituzionale". I 5 Stelle avevano presentato un'interpellanza chiedendo al presidente Toma di togliere le deleghe all'assessore.