Agnone

liscione toma

Il rilancio del molise

6,5 milioni per il Liscione, 4 per gli scavi e si punta al porto di Termoli: linee per Croazia e Albania

La Regione ha deliberato i fondi per la valorizzazione delle strade che racchiudono l’invaso e destinate a trasformarsi in percorsi panoramici, di osservazione e luoghi di attrazione. Stanziate risorse per i siti archeologici di Guglionesi, Sant’Elia a Pianisi, Agnone, Pesche, Venafro e San Giuliano del Sannio e Toma annuncia: “Stiamo lavorando anche sul porto termolese, abbiamo già richiesto i collegamenti”

Vastese-Agnone

Calcio e insulti

“Questi schifosi della Vastese”, frase choc del radiocronista-tifoso di Agnone video

Bufera per una gravissima frase pronunciata al termine del match dell'Aragona che ha visto i granata soccombere all'Aragona. La frase incriminata è stata detta negli ultimi secondi della radiocronaca. Nulla giustifica un atteggiamento del genere che ha creato un vero e proprio incidente diplomatico tra i due club. La società dell’Agnone ha preso le distanze dall’episodio tramite una nota ufficiale: "Chiediamo scusa alla città di Vasto".

Si riapre la grande frana, disagi e danni

L'elenco dei beneficiari

Paesi e borghi a rischio frane, pioggia di euro per 25 Comuni: in arrivo 50 milioni contro il dissesto

Il finanziamento più cospicuo va a Petacciato con oltre 34 milioni, parzialmente già previsti, per la storica frana che mette a rischio il paese. Oltre 8 milioni per il borgo di Civitacampomarano, poi fondi a pioggia da Campomarino a Montenero (2 milioni per entrambi) passando per San Martino, Santa Croce, Frosolone e tanti altri. I soldi sono stati resi disponibili dalla firma del decreto del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa

Diakite

Calcio violento

Danno del ‘negro’ a giocatore dell’Agnone: multa di 2500 euro e gara a porte chiuse per il Tolentino

La società granata aveva denunciato l’atteggiamento ostile in terra marchigiana, sia sugli spalti che in campo. E il giudice sportivo punisce i cremisi per “urla discriminatorie per ragione di razza nei confronti di un giocatore avversario (Diakite, ndr) da parte di alcuni sostenitori locali che poi hanno avuto un comportamento minaccioso e offensivo nei confronti della terna arbitrale che è stata scortata dalle forze dell’ordine fino all’ingresso in autostrada”. Sono stati squalificati anche il presidente Romagnoli (fino al 4 dicembre), l’allenatore Mosconi per sei giornate e due giocatori. Una brutta pagina di sport. Un problema, quello del razzismo negli stadi, tornato alla ribalta con Mario Balotelli, che ha scagliato il pallone verso alcuni tifosi del Verona che l’avevano insultato per tutto il match.