Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Cammini e benessere, mercoledì 13 inaugura “Sentieri Olistici”

Mercoledì 13 marzo alle ore 18.00 sarà presentata presso lo Studio Yoga Parinama, l’associazione Sentieri Olistici e il programma 2019 dei cammini. Le attività proposte dall’associazione sono uniche per tipologia non solo in Molise ma in Italia perché abbinano la pratica del camminare alle discipline olistiche così da offrire un benessere completo a chi sceglie di partecipare. I cammini sono aperti a tutti dai più esperti alle famiglie con i bambini.

Cosa sono i Cammini proposti dall’associazione di promozione sociale SENTIERI OLISTICI di Termoli?

I cammini che organizziamo sono momenti in cui corpo, mente e spirito riescono a comunicare, a incontrarsi, a fondersi. Un Cammino infatti non è un itinerario per arrivare da qualche parte, tantomeno  una prova di forza per ottenere un premio, il Cammino che intendiamo é “vita”, quando si manifesta fuori e dentro di noi: nel tempo lento delle giornate, nell’attimo in cui ci soffermiamo a contemplare lo spazio e l’universo intorno a noi.

Quali sono le caratteristiche di un Cammino e in cosa si differenzia da una passeggiata o escursione trekking?

In genere, quando si cammina, il valore delle cose che guardiamo è diverso rispetto al muoverci in automobile o in treno. Le cose si vedono da vicino, puoi toccarle, annusarle, percepirle. Il modello di Cammino che proponiamo ha come fulcro il valore di queste cose, nella loro spontaneità ed essenza. Camminiamo per sorprenderci  perché sappiamo che, passo dopo passo, la natura è pronta a rilasciarci la propria magnificenza. I Cammini che organizziamo è un’occasione per ritrovarsi e riscoprirsi nella propria vera natura, nelle profondità della propria mente, del proprio cuore, della proprie paure e sogni. Ogni nostro Cammino vede la partecipazione di quello che noi chiamiamo “Ospite in Cammino” ossia figure che entrano in contatto con ogni partecipante offrendo un contributo per valorizzare gli aspetti interindividuali che citavo prima, persone che professionalmente nella vita svolgono regolarmente questo per lavoro. Hanno condiviso i nostri passi ad esempio un maestro di Qi Gong proveniente da oltre oceano ed esperti di counseling e quest’anno avremo la partecipazione di un’autorevole esponente  che ha insegnato Buddismo Tibetano all’Università Pontificia Gregoriana.

Come nasce l’idea di SENTIERI OLISTICI?

L’idea nasce dalla convinzione che il vero benessere è appunto di tipo olistico, che coinvolge il nostro essere nella sua interezza comprese le emozioni. Camminare è essere PRESENTI per vivere non solo il punto di partenza e quello di arrivo ma anche e soprattutto, il percorso che sta nel mezzo. Così nella vita: camminare è la consapevolezza del proprio corpo come un’unica entità e non come divisa in parti che servono funzioni diverse. Questo il SENSO OLISTICO del Camminare. Non siamo fatti solo di materia, siamo anche energia, un’energia che, pur non essendo tangibile, esiste e si manifesta in tanti modi: uno di questi sono le emozioni, che si traducono in neurotrasmettitori e nelle loro azioni.

Quali sono i benefici per le persone che partecipano?

Italo Calvino afferma che “Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi”. Passo dopo passo infatti, durante il Cammino Olistico, ci si rende conto di piccole e grandi rivelazioni, di fardelli che ormai è arrivato il momento di liberare, di lasciare andare. Nel Cammino Consapevole entriamo  in contatto con qualcosa che è al di fuori di noi e allo stesso tempo è parte di noi. Partecipare a uno dei nostri Cammini significa regalarsi un momento per incontrare l’amico che è in noi, per entrare in contatto con sé stessi, per rallentare, per apprezzare un tempo lento, un tempo scandito dal respiro che riempie corpo di un’aria nuova, un’aria che arricchisce di consapevolezza, di una rinnovata e profonda coscienza di sé.

A chi sono rivolti i vostri Cammini? Possono partecipare tutti? Serve una preparazione specifica?

Camminare è la prima e più semplice attività fisica dell’uomo. Non serve particolare preparazione atletica, i Cammini che organizziamo sono rivolti a tutti, senza esclusione di età e sesso. Abbiamo più proposte: da una sola giornata in cui insegniamo le tecniche e le modalità della Camminata Consapevole, a quelli più impegnativi di più giorni. L’importante è sentirsi in buona salute e curiosi di vivere un’esperienza ricca di emozioni.

Avete gia’  fatto dei Cammini? Quali?

Sono quattro anni che proponiamo questa formula. Il tutto è iniziato studiando un Cammino che potesse coniugare tutto ciò che di olistico crediamo. L’attenzione al territorio, lo studio dei dislivelli, dei percorsi in sicurezza, delle location di accoglienza e ristoro avendo come comune denominatore gli elementi olistici che ci contraddistinguono. L’esperienza ci ha spinti a proporre Cammini sempre più mirati fra cui il Cammino di Santiago che abbiamo effettuato nello scorso anno a  giugno  e che riproporremo anche quest’anno a luglio.  L’obiettivo è consentire a tutti di vivere appieno l’esperienza del Cammino Comunitario di aggregazione e confronto libero. Nessuno dei nostri partecipanti si sente “escluso”. Dove non arrivano i nostri accompagnatori è la comunità in cammino che interviene.

Quali sono i cammini in programma 2019?

Abbiamo in programma diversi Cammini che presenteremo il 13 marzo 2019 alle ore 18.00 presso lo Studio Yoga Parinama in Via Luigi Sturzo, 16. Inoltre stiamo pensando per il futuro di realizzare un percorso ad hoc, come una vera e propria palestra di Cammino olistico per quanti intenderanno applicare nelle varie associazioni nazionali di trekking anche la dinamica di questo particolare modo di fare movimento itinerante.

Quali sono i costi per partecipare?

I costi variano a seconda delle destinazioni e dei giorni di Cammino, mediamente ogni partecipante contribuisce con un costo di circa 50,00 euro giornalieri dove rientrano cene, pernottamenti, colazioni e tutto ciò che normalmente serve alla gestione stessa dell’evento.

Esiste un abbigliamento consigliato?

Percorrendo, a prescindere dalle condizioni meteo, tratturi, mulattiere, carrarecce, strade bianche ma anche sentieri di montagna, l’abbigliamento consigliato è quello da trekking. La nostra associazione Sentieri Olistici fornisce tutte le informazioni necessarie prima di mettersi in cammino;  adattarsi tuttavia è una regola fondamentale per valorizzare il Cammino.

Si possono fare i Cammini con i bambini? Per famiglie?

Stiamo lavorando per itinerari rivolti a famiglie, bambini e amici a quattro zampe. Per noi la sicurezza è alla base di ogni nostra valutazione e dunque ogni tratto, prima di proporlo, viene collaudato e studiato nei dettagli. Ci sono dei percorsi al vaglio, adatti a tutti anche per disabili.