Incidente nei campi

Disperso dalla sera prima, 84enne trovato schiacciato dal suo trattore a Trivento

Attorno alle 19,30 di ieri suo figlio gli aveva detto di lasciare l'aratro ma l'anziano aveva voluto terminare il suo lavoro, rassicurandolo. Poi, in un punto in pendenza del terreno, ha ceduto un cingolo che ha fatto ribaltare il mezzo agricolo uccidendo l'agricoltore. La scoperta è avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi

Mercoledì sera, attorno alle 19,30, il figlio gli aveva detto di lasciare l’aratro. Ma l’anziano signore di Trivento gli aveva detto di stare tranquillo e che una volta terminato di arare l’ultimo pezzo di terra se ne sarebbe tornato a casa.

Invece, poco dopo, mentre continuava il lavoro nel suo appezzamento di terra in contrada Querciola a Trivento, ha ceduto il cingolo e il mezzo agricolo si è ribaltato uccidendo l’agricoltore. L’uomo, 84 anni, vedovo e che viveva da solo, è rimasto tutta la notte su quel terreno in contropendenza, e soltanto oggi quando il figlio non l’ha visto a casa né aveva avuto suo notizie è scattato l’allarme e ed è tornato sul posto, dove è avvenuta l’amara scoperta.

Sul posto i vigili del fuoco di Campobasso e i carabinieri di Trivento e di Bojano che stanno accertando le cause del decesso a conferma della prima ricostruzione dei fatti.

commenta