Quantcast
Trivento

Progetto nelle scuole, festa in piazza tra premi e giochi aspettando il prossimo appuntamento

Si è tenuto ieri 22 giugno a Trivento il secondo degli eventi di piazza del progetto Raf, il progetto della Fondazione BCC della Valle del Trigno che da ottobre sta  animando la vallata con numerose attività svolte nelle scuole del territorio.

Secondo di una serie di eventi che si concluderanno a settembre, Raf in festa a Trivento è stato un evento di restituzione ai ragazzi della scuola primaria della città che hanno partecipato al progetto, alle famiglie, alle istituzioni, ai partner che hanno reso tutto possibile e all’intera comunità di Trivento che ha partecipato con grande entusiasmo al progetto fin dall’inizio.

Ad apertura un suggestivo spettacolo di bolle di sapone per il benvenuto ai  bambini presenti, a seguire la premiazione delle istituzioni, della scuola e soprattutto delle classi partecipanti la 5°A la 5°B e il plesso di montagna.

Premiati oltre ai bambini anche il Comune di Trivento, partner di progetto, nella persona del sindaco Pasquale Corallo per l’impegno profuso nella promozione del progetto Raf, l’Istituto Comprensivo Nicola Scarano di Trivento, partner di progetto, le maestre Angelina Lella, Maria Carmela Miserere, Maria Giovanna Porfirio, Maria Scarano, Manuela Testa per aver portato avanti nelle classi un progetto impegnativo, lungo ma a loro dire meraviglioso. Premiata anche l’Associazione MUSE, partner di Progetto, con la sua referente Silvia Santorelli, che si è occupata delle lezioni e laboratori sulla Memoria Storica all’interno del progetto.

Durante la serata sono stati distribuiti alla cittadinanza i 2  fumetti di RAF di Trivento, le cui storie sono state ideate dai ragazzi di Trivento, dal titolo: “Il Duca Caldora e la scalinata di Trivento” e “I tesori nascosti di Trivento”. I due fumetti sono stati letti al pubblico da alcuni dei ragazzi che li hanno ideati generando grande emozione.

In duplice veste di referente della Fondazione BCC e presentatore, il Vicepresidente della Fondazione BCC della Valle del Trigno, Pasqualino Onofrillo, accompagnato da Chiara Valentini di Comma Srl, che ha coordinato le attività con le scuole per tutta la durata del progetto e Armando Quici, Consigliere della Fondazione BCC che ha presentato la Fondazione BCC e le sue attività e ha effettuato le premiazioni.

Durante la serata non sono mancati momenti carichi di emozione: “Dopo tanti anni chiusi in casa, essere qui oggi in una piazza piena di ragazzi e le loro famiglie è uno spettacolo meraviglioso, è questo quello a cui pensavamo quando abbiamo scritto il Progetto Raf nel 2020 durante il primo lockdown e vederlo ora realizzato è un’emozione fortissima!”, raccontano gli organizzatori, emozione sentita da tutto il pubblico che si è stretto in un caldo abbraccio finale per la festa vera e propria con musica, trampolieri e buffet nella meravigliosa cornice del centro storico di Trivento e la sua stupenda Cattedrale.

Prossimo appuntamento con le feste di Raf a Vasto il 24/06 dalle ore 18.30 presso i Giardini di Palazzo D’Avalos.

L’evento è stato organizzato da Comma Srl.

Il Progetto Raf è un progetto della Fondazione BCC della Valle del Trigno, realizzato con il contributo del Dipartimento per le politiche della Famiglia – Presidenza Consiglio dei Ministri.

Partner del progetto, insieme alla Fondazione BCC, sono l’I.C. Rossetti di Vasto, l’I.C. Mattioli d’Acquisto di San Salvo e l’I.C. Scarano di Trivento. Oltre alle scuole partner tanti istituiti hanno aderito al Progetto che sarà realizzato nelle scuole di Vasto, San Salvo, Fresagrandinaria e Lentella, Montenero di Bisaccia, Mafalda, Montefalcone, Trivento, Ripalimosani, Campobasso.

Il progetto è realizzato in partnership con il Comune di Vasto e il Comune di Trivento e con il contributo di Associazioni del territorio: Associazione Muse Molise, Ambiente Basso Molise, Associazione Kamastra e il Gruppo Nonni della Parrocchia San Nicola di San Salvo.

Le attività del Progetto RAF proseguiranno fino a fine anno.

Più informazioni
commenta