Quantcast
Rogo all'happy family

In fiamme l’ex villaggio turistico di Campomarino lido. In salvo i lavoratori stagionali presenti

Alcuni braccianti che temporaneamente alloggiano presso l'Happy Family sono riusciti a mettersi in salvo dalle fiamme divampate nei pressi della struttura. A fuoco 6 bungalow oltre alla vegetazione.

Cause accidentali, probabilmente un’autocombustione. E’ questa la prima ipotesi alla quale stanno lavorando i carabinieri di Campomarino e i vigili del fuoco di Termoli e Santa Croce di Magliano in merito all’incendio che oggi pomeriggio ha mandato in fumo almeno 6 bungalow e gran parte della vegetazione che si trova a ridosso dell’ex villaggio turistico di Campomarino Lido, Happy Family.

Incendio Happy Family

 

L’allarme è scattato alle 14.06 e sul posto sono state inviate due squadre dei vigili del fuoco che hanno immediatamente attivato tutte le misure utili a spegnere le fiamme che avevano in parte già distrutto le abitazioni in legno che da tempo ormai fungono da alloggio temporaneo per i lavoratori stagionali o peer i cittadini extracomunitari.

Incendio Happy Family

 

A favorire il propagarsi delle fiamme le temperature che anche oggi hanno toccato i 30 gradi. E come accade ogni anno, questa zona è continuamente messa a dura prova dalle fiamme e dai roghi che esplodono ora per cause accidentali ora per cause dolose in occasione della stagione estiva. Tuttavia su questo nuovo episodio sono in corso gli accertamenti  di carabinieri della polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

Più informazioni
leggi anche
Incendio Happy Family
Il decreto
Incendi, Toma dichiara massima pericolosità e istituisce sala operativa permanente
commenta