Quantcast
La 'maratona' sul bilancio

Ultime ore prima del voto, in Consiglio regionale rush finale sul bilancio

L'esame e il voto sul bilancio di previsione triennale 2022-2024 conclude la sessione dedicata al bilancio. In Aula non sono mancate polemiche e scintille tra il centrodestra e le minoranze

Rush finale in Consiglio regionale che, con l’esame e il voto sul Bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2022-2024, conclude la lunga sessione dedicata al bilancio. Atteso stasera, nel terzo giorno dedicato allo studio e al voto dei documenti contabili, il via libera alla Legge di Stabilità 2022, la cui approvazione si protrae per l’assenza del numero legale richiesto dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Andrea Greco e necessario all’approvazione del provvedimento. “La maggioranza non esiste più o meglio non è mai esistita”, commenta l’esponente pentastellato postando su Facebook una foto in cui mostra i banchi del centrodestra vuoti.

Greco

Dopo l’appello del presidente dell’assise regionale Salvatore Micone, in assenza del numero di consiglieri necessari per proseguire i lavori, la seduta riprenderà alle 22.34.

Tra le misure inserite nella Legge di Stabilità l’aumento dei fondi a disposizione di Sviluppo Molise (250mila euro in più), la chiusura della società Sviluppo della Montagna Molisana e le nuove regole per le società che operano nel trasporto pubblico. La Legge di Stabilità prevede anche l’istituzione della prima Scuola molisana di protezione civile, che si occuperà delle attività formative del volontariato e degli operatori e potrà portare avanti ad esempio progetti pilota. Il provvedimento punta anche a disciplinare la modalità di richiesta di rimborso della tassa automobilistica regionale nell’ipotesi di furto del veicolo ed esentando dal pagamento della stessa tassa i disabili.

Approvato anche l’emendamento proposto da Andrea Di Lucente (Popolari), dal presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone (Udc) e da Armandino D’Egidio (Forza Italia) per la stabilizzazione degli operatori della sala della protezione civile regionale precari da 20 anni.

A Palazzo D’Aimmo non sono mancati momenti di tensione e scintille tra il centrodestra e le opposizioni, soprattutto in occasione del dibattito sulla modifica alla soglia di sbarramento – dal 3% al 5% – prevista nella legge elettorale.

https://www.primonumero.it/2022/05/terzo-giorno-della-maratona-bilancio-consiglio-modifica-norme-sul-trasporto-gli-aggiornamenti/1530726686/

 

 

 

 

leggi anche
consiglio regionale 11 gennaio 2022 elezione grandi elettori quirinale maggioranza centrodestra Toma Cotugno Niro
Maratona bilancio
Cambiata a sorpresa la legge elettorale: sbarramento al 5%. M5S lascia l’Aula, no del Pd: “Colpo di mano”
Campobasso terminal autobus
Dopo il voto in consiglio regionale
Nuove regole per trasporto pubblico, M5S: “Un argine alle lobby”
consiglio regionale 13 maggio 2022 foto facebook
Consiglio regionale
Salta il numero legale, slitta approvazione della Legge di Stabilità e del bilancio
commenta