Quantcast
Campobasso terra selvaggia

Cinghiali banchettano tra bidoni stracolmi in via Di Zinno. E’ il secondo avvistamento in due notti

Tensione e paura a Campobasso per la presenza notturna di branchi di cinghiali affamati tra i rifiuti strapieni di spazzatura nei cassonetti di via Di Zinno. I residenti: "Neppure se gli lanciamo acqua dalle finestre vanno via"

Per la seconda notte consecutiva in via Di Zinno branchi di cinghiali affamati rovistano tra i bidoni stracolmi di rifiuti.

E’ il panico tra i residenti della case popolari che si trovano a poco più di un chilometro e mezzo dal centro di Campobasso: “Erano circa le 2 e 20 del mattino quando li abbiamo filmati – ci riferisce un lettore che ha inviato il video e le foto alla nostra redazione – questi animali sono qui da due ore, ho visto un ragazzo che ha rischiato di essere travolto mentre si avvicinava per scattargli qualche foto. I carabinieri sono passati senza fermarsi, le auto che transitano lungo la strada schiacciano il clacson senza esito. Li abbiamo visti fare avanti e dietro per ore, qualcuno si lamenta per il rumore e altri hanno cercato di lanciare loro acqua o oggetti per spaventarli ma non è servito a niente. C’è grande tensione e sta diventando davvero pericoloso”.

cinghiali via di zinno

E’ un racconto scioccante quello riferito da questo residente. Anche due notti fa si è ripetuta la stessa scena e l’immondizia che attira gli animali è ancora a terra. In quel caso erano bidoni di fronte a questi del video girato la notte appena trascorsa, ma è evidente che anche i residenti dovrebbero collaborare a tenere più decorosa l’area attorno ai tanti, davvero un numero spropositato, di cassonetti. Anche perché i cinghiali non sono certo gatti che saltano sui bidoni.    

Cinghiali a un passo dal centro città: branco rovista tra i rifiuti delle case popolari

leggi anche
cinghiali colle macchiuzzo
La segnalazione
Ancora cinghiali fra le case a Termoli: 7 esemplari fra le villette di Colle Macchiuzzo
cinghiali via di zinno
La decisione
Troppi cinghiali e pericolo peste suina: niente bidoni, Montenero impone il porta a porta ai turisti
commenta