Quantcast
Campobasso

Cinghiali a un passo dal centro città: branco rovista tra i rifiuti delle case popolari

Branco avvistato tra le case popolari di via Di Zinno a poco più di un chilometro e mezzo dal centro di Campobasso.

Rovistano tra i rifiuti di cassonetti che traboccano di immondizia i cinghiali avvistati ieri sera, 19 maggio, in via Di Zinno, a due passi dal centro del capoluogo.

Il branco è stato filmato da un nostro lettore (che ci ha inviato la segnalazione) e si trovava a poco più di un chilometro e mezzo dal Corso di Campobasso. Siamo nel quartiere popolare più vicino al centro della città, altri avvistamenti ci sono stati nella vicinissima via Quircio.

Tra le abitazioni a due passi dal cuore della città, dunque non più in aree isolate o vicino a boschi, famiglie di cinghiali – generalmente con cuccioli al seguito – cercano di che sfamarsi.

Continua dunque l’emergenza e non si ferma neppure la protesta del comitato Allevatori e agricoltori del territorio che nei primi giorni di maggio ha organizzato una singolare ‘marcia’ sul Consiglio regionale del Molise coi trattori. Al termine di quella manifestazione ottennero la promessa di una seduta monotematica per discutere del problema che la maratona sul Bilancio ha fatto slittare al 26 maggio prossimo (ore 11 in Regione a via Genova).

Fernando Ciocca, indomito allevatore riccese, coi suoi video sui social continua a urlare una rabbia inascoltata per la devastazione delle coltivazioni “che quest’anno causeranno la più grande emergenza alimentare mai vista”.

Senza foraggio, infatti, anche le stalle con gli animali stanno patendo la fame.

Caro gasolio ed emergenza cinghiali: agricoltori e allevatori in rivolta vanno coi trattori in Regione

 

commenta