Quantcast
Campobasso

Bullismo, continuano le iniziative dell’Arma nelle scuole: incontro alla ‘Jovine’

Il tenente Manzo ha messo in guardia gli alunni dell'istituto comprensivo di Campobasso dai rischi legati all'utilizzo dei social

Continuano gli incontri dell’Arma dei Carabinieri per sensibilizzare i più giovani sul bullismo, sul cyberbullismo e sull’uso dei social network. L’ultima iniziativa si è svolta all’istituto comprensivo ‘F. Jovine’ di Campobasso che ha ospitato il tenente Andrea Manzo, Comandante in S.V. della Compagnia Carabinieri di Campobasso, per informare e formare gli alunni sulla prevenzione e il contrasto a comportamenti disfunzionali.

Nell’incontro con le classi delle prime e seconde medie, si è parlato anche delle prevaricazioni di gruppo, dell’importanza del sostegno e dell’aiuto ai compagni in difficoltà, nonché dei pericoli derivanti dall’uso di internet e social network, soprattutto riguardo all’inserimento in rete di dati personali, foto e filmati privati, materiale di interesse per chi vuole adescare i minori.

studenti Jovine incontro carabinieri Manzo

“Gli studenti – riferiscono dall’Arma – sono stati sensibilizzati e messi in guardia dall’assumere comportamenti sbagliati e delle conseguenze a cui, in tal caso, andrebbero incontro”.

Il Tenente Manzo fra l’altro ha consigliato ai ragazzi anche la lettura di alcune storie vere, scritte da chi è stato vittima di bullismo.

“Questi incontri non sono una novità per l’Arma dei Carabinieri che, programmati dal Comando Provinciale Carabinieri nell’ambito delle varie attività preventive, hanno lo scopo di educare gli adolescenti di oggi alla legalità, prevenendo comportamenti violenti negli adulti di domani, formando cittadini, consapevoli e in possesso di senso civico”.

commenta