Quantcast
Il fenomeno naturale

Petacciato, rispunta l’argilla dalla spiaggia. Sopralluogo della Forestale, monitorata la frana secolare

L'affioramento a 1 km circa rispetto al punto dove avviene di solito. La grande frana è tenuta sotto osservazione con strumentazioni che registrano anche lievi movimenti

Torna ad affiorare l’argilla dalla spiaggia di Petacciato Marina, come accaduto innumerevoli volte negli anni passati, soprattutto in concomitanza con una riattivazione della frana secolare. Uno spacco nel terreno con una evidente fuoriuscita di argilla è stata notata da diverse persone che in queste prime giornate di primavera frequentano la spiaggia per una salutare passeggiata in riva al mare.

Rispetto al solito però l’affioramento d’argilla si è verificato circa 1 km più a nord, nelle vicinanze della pineta che separa la statale 16 dalla spiaggia. Nella giornata di ieri una pattuglia dei Carabinieri forestali di stanza proprio a Petacciato Marina si è recata sul posto per un sopralluogo.

Attualmente non ci sono altre avvisaglie di una possibile che attivazione della frana ma chiaramente il fenomeno va tenuto sotto stretta osservazione. Nei giorni scorsi la Regione Molise ha avviato i sopralluoghi per la progettazione degli interventi relativi alla mitigazione della stessa frana, per la quale sono stati stanziati oltre 40 milioni di euro ma dopo l’ultima riattivazione del marzo 2015 non ci sono stati ancora interventi strutturali e nel frattempo il vecchio municipio del paese è stato dichiarato inagibile poiché fortemente danneggiato.

argilla spiaggia petacciato

La frana di Petacciato è monitorata con delle particolari strumentazioni che registrano anche un lievissimo movimento del terreno anche perché va a toccare infrastrutture decisive per l’Italia intera quali l’autostrada A14, la ferrovia Adriatica e la Statale 16.

commenta