Quantcast
Rinnovata la convenzione

Lavori di utilità diffusa, procedure burocratiche concluse: via ai pagamenti

Come anticipato nelle scorse ore, in merito alla questione dei Lud (Lavori di Utilità Diffusa) che “è stata inopportunamente strumentalizzata” fa presente una nota dell’assessore Filomena Calenda,  il lavoro sinergico tra Regione e Inps è andato a buon fine.

Quindi seguita la procedura tecnica con tutti i passaggi burocratici che la stessa aveva richiesto è stata avviata l’azione di rielaborazione dell’Inps Molise per i pagamenti ai lavoratori impegnati nei progetti di utilità diffusa voluti da “questo assessorato e ai quali abbiamo lavorato con attenzione e dedizione per garantire l’inserimento di disoccupati e/o inoccupati nelle attività lavorative utili alle amministrazioni che ne hanno fatto opportuna richiesta” ha detto l’Assessore al Lavoro, Filomena Calenda.

Entro le prossime ore, a fronte dell’aggiornamento ultimo della convenzione che Regione e Inps hanno stipulato, si procederà all’attribuzione dei dovuti emolumenti.

“E’ l’ennesima dimostrazione del lavoro che spesso in questa sede – ha detto l’assessore Calenda – viene fatto in silenzio e con operosità al di là degli inutili proclami. Fatti e  non parole come, purtroppo, si è stati abituati”. L’assessore ha poi ringraziato l’Inps Molise per “il prezioso contributo e il lavoro di squadra svolto per velocizzare i tempi previsti”.

commenta