Quantcast
Ecoforum

Incremento della differenziata, menzione speciale di Legambiente a Termoli

Nella mattinata del 25 aprile, Legambiente Molise ha consegnato all’assessore all’Ambiente Rita Colaci la Menzione speciale alla città di Termoli che si è distinta in ambito regionale per la raccolta differenziata nel 2020.

Il prestigioso e importante riconoscimento è giunto nel corso della quarta edizione dell’Ecoforum sui rifiuti dal titolo “Presente e futuro dell’economia circolare” svoltosi all’Università degli Studi del Molise martedì 22 marzo scorso, in cui è emersa la realtà termolese come modello virtuoso che, grazie ai nuovi servizi di Igiene Urbana, gestiti dalla Rieco Sud, è riuscita a far registrare un notevole incremento della raccolta differenziata in termini quantitativi e qualitativi.

L’assessore all’Ambiente Rita Colaci dichiara: “Siamo orgogliosi di questo riconoscimento di Legambiente che oggi ci vede tra le realtà molisane più attive sul fronte dell’Igiene urbana. Il riconoscimento ottenuto conferma quanto preziosa sia la sinergia tra cittadini, Amministrazioni comunali e gestore del servizio, per puntare a risultati sempre più ambiziosi e ottenere le giuste gratificazioni per l’impegno e gli sforzi profusi”.

Il direttore della Rieco Sud Angelo Di Campli aggiunge: “Abbiamo avuto modo di raccontare al pubblico in sala cosa è accaduto nella città di Termoli negli ultimi anni, elencando le diverse trasformazioni avvenute, come ad esempio il recupero totale dei rifiuti spiaggiati e di quelli derivanti dallo spazzamento stradale, lo sgombero di tutte le aree pubbliche prima occupate dai contenitori della spazzatura, il restyling dei cestini gettacarte, l’utilizzo di mezzi elettrici per alcuni servizi di pulizia della città. È stata anche l’occasione per manifestare il nostro orgoglio per i lusinghieri traguardi raggiunti, che dimostrano un cambio di passo sul fronte della raccolta differenziata con un picco di rifiuto differenziato del 72 per cento nel 2021.

commenta