Quantcast
Adolescente scomparso

17enne non rientra a casa, il cellulare è acceso e aggancia a Bojano: ricerche nella zona

Il giovane, che è di Oratino, ieri sera non è rientrato al solito orario e i genitori dopo averlo chiamato più volte sul telefonino, senza però ricevere alcuna risposta, hanno chiesto l'intervento dei carabinieri ai quali hanno denunciato la scomparsa del figlio

I vigili del fuoco di Campobasso lo stanno cercando fra San Polo, Colle d’Anchise e Bojano. Il 17enne, che da ieri sera – sabato 23 aprile – non ha fatto più rientro nella sua casa a Oratino, ha il telefonino acceso ma che squilla a vuoto. Così si è proceduto ad individuare il ponte telefonico a cui aggancia la rete e questo risulta essere nella zona di Bojano. Dunque, da Oratino, i vigili del fuoco hanno spostato le ricerche nell’area matesina.

Assieme agli operatori del 115 sono al lavoro anche i carabinieri che hanno ricevuto la denuncia da parte dei genitori del giovane adolescente quando ieri sera non l’hanno visto rientrare al solito orario e non rispondeva più al telefono. Quindi hanno allertato il 112 e sono state diramate le indicazioni a tutti gli operatori di soccorso.

E’ stata informata anche la Prefettura che in queste ore sta avviano una serie di interlocuzioni per definire il programma utile alla ricerche.

DI SEGUITO GLI AGGIORNAMENTI

leggi anche
carabinieri Bojano
Intercettato lungo la strada
Ritrovato verso Roccamandolfi il 17enne scomparso da Oratino: “Volevo fare una passeggiata”
commenta