Quantcast
Campobasso

Si accende lo scontro sul nuovo ripetitore, sindaco: “Piano antenne in fase di ultimazione”

Il sindaco del capoluogo Roberto Gravina fa chiarezza sull'antenna di telefonia mobile che sorgerà in contrada Limiti. Residenti preoccupati

Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Campobasso Roberto Gravina dopo la richiesta del consigliere di opposizione Alberto Tramontano di sospensione in autotutela dei lavori di costruzione di un ripetitore di telefonia mobile in contrada Limiti. L’esponente della Lega ha presentato un ordine del giorno urgente in Consiglio comunale facendosi portavoce delle comprensibili ansie dei residenti della zona.

Un’antenna per i cellulari in mezzo alle case, via ai lavori: insorgono i cittadini

Il piano antenne del Comune di Campobasso, così come era stato preannunciato e definito nei mesi scorsi, è stato affidato lo scorso anno ed è in fase di ultimazione”, ha spiegato Gravina che ha interloquito direttamente con alcuni rappresentanti del Comitato della zona. “Al momento, sono in via di risoluzione alcune problematiche con l’ARPA che deve trasmetterci le informazioni necessarie per permettere alla società che si occupa di elaborare il piano, di portarlo a conclusione.

Giova infine ricordare che, anche il piano antenne, una volta approvato, non potrà impedire nuove installazioni, ma solo garantire che le stesse siano maggiormente rispettose delle aree cosiddette sensibili, a tutela della salute pubblica.”

Più informazioni
leggi anche
antenna ripetitore campobasso
Campobasso
Nuovo ripetitore, lite in Consiglio comunale. Trivisonno: “Sindaco non vuole decidere o è connivente”
commenta