Quantcast

Spaccio di droga sulla costa: arrestato 18enne, viaggiava con 57 grammi di cocaina

Il giovane era in macchina con un coetaneo a Campomarino quando è stato fermato per un controllo. Dopo la convalida dell'arresto il Gip ha deciso per lui l'obbligo di dimora

I Carabinieri della compagnia di Termoli hanno arrestato in flagranza di reato un diciottenne già noto alle forze dell’ordine perché trovato in possesso di 57 grammi di cocaina. Il giovane è stato fermato durante un servizio perlustrativo a Campomarino dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Termoli mentre viaggiava su un’auto in compagnia di un coetaneo.

L’agitazione mostrata dai due giovani ha spinto i carabinieri a una perquisizione durante la quale il 18enne è stato trovato con una busta di plastica termosaldata che conteneva 57 grammi di cocaina oltre a 170 euro in banconote di vario taglio, che probabilmente erano il frutto dell’attività di spaccio. La droga è stata sequestrata in attesa delle analisi di laboratorio.

Il giovane è stato quindi arrestato e posto ai domiciliari e successivamente il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Larino ha convalidato l’arresto decidendo però la misura cautelare dell’obbligo di dimora. L’altro giovane che era in macchina con lui è stato denunciato per concorso in spaccio di stupefacenti.

L’attività dell’Arma dei Carabinieri prosegue dopo che alla fine del 2021 in tre diverse operazioni erano state arrestate 4 persone sempre per reati legati alle sostanze stupefacenti e in particolare al possesso e e allo spaccio di cocaina, hashish e marijuana. Contestualmente c’erano state 4 denunce e 4 segnalazioni alla Prefettura di Campobasso di persone identificate consumatori di droga.