Quantcast
La celebrazione

San Sebastiano a Termoli, una messa e una preghiera in sua memoria

san sebastiano cattedrale

Ricorre oggi, 20 gennaio, la festa di San Sebastiano martire. Nella città di Termoli, il Santo è venerato da tempo immemorabile come “Protettore secondario” insieme (a partire dal 25 aprile 1947) a San Timoteo, dopo San Basso.

San Sebastiano, il cui culto è diffuso anche sul territorio della Diocesi di Termoli-Larino, è il patrono della Polizia municipale, delle Confraternite della Misericordia e di altre realtà impegnate nel servizio al prossimo.

Nel rinnovare questa devozione e l’esempio cristiano di San Sebastiano a favore dei più deboli e dei sofferenti al costo della propria vita, il parroco della Cattedrale, don Gabriele Mascilongo, ha celebrato una santa messa con la preghiera di affidamento a San Sebastiano la cui statua è stata esposta da alcuni giorni in Cattedrale alla venerazione di numerosi fedeli.

Le norme anti-COVID non hanno permesso altre iniziative e, tra le altre cose, il tradizionale canto popolare tra le strade e le contrade della città.

Più informazioni
commenta