Quantcast
Piano di resilienza

Politiche sociali, incontro sul Pnrr organizzato dall’assessore Calenda

Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti; percorsi di autonomia per persone con disabilità; Housing temporaneo e stazioni di posta.

Sono queste le tre linee di intervento indicate dal Ministero delle Politiche Sociali sulle quali l’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Molise è al lavoro con gli Ambiti Territoriali, i sindaci e gli assessori comunali competenti, per inoltrare – entro i termini stabiliti – le progettualità che saranno oggetto dei finanziamenti a valere sul Pnrr da parte dello stesso Ministero.

Prima della scadenza per la presentazione delle manifestazioni d’interesse, fissata al prossimo 31 gennaio, l’assessore Filomena Calenda ha inteso avere un incontro interlocutorio con i coordinatori dei sette Ambiti della Regione e i referenti politici dei comuni interessati per consolidare un’azione di lavoro sinergico che consenta al Molise di ottenere i finanziamenti necessari per far fronte nel prossimo futuro ad una serie di fragilità che riguardano gli specifici settori interessati dal programma.

Pertanto, questa mattina si è tenuto un incontro in videoconferenza con tutti i soggetti coinvolti per una ricognizione generale dello stato dell’arte dei lavori in itinere. Un incontro proficuo e collaborativo che “ci fa ben sperare – ha detto a margine della videoconferenza l’assessore Calenda – e soprattutto ci impegna  a definire un percorso di adesione a queste progettualità che veda la Regione Molise con un ruolo generale di coordinamento e di indirizzo rispetto ai diversi Ambiti Territoriali, al fine di promuovere un’equa ed appropriata distribuzione sul territorio dei programmi degli Ats, in coerenza con la programmazione sociale regionale”.

 

commenta