Quantcast

La (nuova) carica degli screening: Campobasso, Termoli e paesi. Poi si torna a scuola

Attività di screening sono state predisposte, oltre che nei due comuni maggiori del Molise, anche a Bojano, Montenero di Bisaccia, Guglionesi, Portocannone, Pietracatella, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliano. Dietrofront a Casacalenda: lunedì si tornerà in classe nonostante in una prima ordinanza l'Amministrazione aveva previsto due settimane di dad

Dopo una settimana di Dad, per le scuole di diversi centri del Molise è arrivato il momento di far tornare tra i banchi i propri studenti. Ed è per tale motivo che molti di questi hanno proposto, per la prima volta come Campobasso, o riproposto, come nel caso di Termoli, gli screening dedicati alla popolazione scolastica. Da sottolineare come il Comune di Casacalenda, l’unico che aveva deciso di fissare non una ma due settimane di Dad, è tornato sui suoi passi e ha annunciato la revoca della precedente ordinanza: lunedì 17 si tornerà dunque a scuola.

Uno dei primi comuni, una settimana fa, a ‘ordinare’ la didattica a distanza è stato il capoluogo Campobasso. Di ieri la decisione, propedeutica al ritorno in classe, di effettuare uno screening – sempre su base volontaria e gratuito – per gli allievi più piccoli, precisamente delle scuole dell’infanzia e delle primarie.

Campobasso verso il rientro in classe, due giorni di screening per infanzia e primaria

 

Si tratta di un nuovo screening, dopo quello fatto circa una settimana fa, per Termoli. Anche questa volta i tamponi antigenici verranno somministrati nella sede della Misericordia di Termoli. Di seguito i dettagli dell’iniziativa.

Verso la riapertura delle scuole, sabato a Termoli screening agli studenti

 

A Casacalenda non ci sarà uno screening ma la sindaca Sabrina Lallitto – come ha anticipato ieri sui social – ha fatto dietrofront rispetto alla decisione di imporre la dad per due settimane (era l’unico caso in regione). “Dopo aver analizzato attentamente i dati in nostro possesso e riflettendo sui rischi, sentiti i consiglieri di maggioranza e la Dirigente Scolastica, abbiamo deciso che le lezioni in presenza delle scuole di ogni ordine e grado possono riprendere regolarmente.
Domani (cioè oggi, ndr) farò una ordinanza che revoca parte del precedente provvedimento e prevede il rientro in aula a partire da Lunedì 17 Gennaio, per tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Non possiamo escludere nessun rischio ma possiamo e dobbiamo ricordare a tutti, genitori, ragazzi e bambini che il distanziamento e l’uso corretto delle mascherine è fondamentale per evitare il contagio e riprendere la scuola in sicurezza.
Qualora gli allievi della scuola avessero manifestato, negli ultimi giorni, sintomi assimilabili a quelli di una influenza stagionale, consigliamo di fare un tampone prima del rientro in aula o di stare a casa qualche giorno in più, al fine di tutelare il più possibile se stessi e i propri compagni”.

 

Ha comunicato una giornata di screening, in vista del rientro degli alunni in classe in sicurezza, il sindaco di Portocannone Francesco Gallo. Lo stesso ha rassicurato di aver affidato la sanificazione degli ambienti scolastici e dello scuolabus a una ditta specializzata e ha invitato le famiglie a prendere parte allo screening che si terrà sabato 15 gennaio come da locandina.

screening portocannone

 

Sarà screening day domenica 16 gennaio anche a Pietracatella: questo il link con tutte le info e da cui scaricare il modulo per partecipare.

screening pietracatella

 

Il Comune di Bojano in vista della ripresa dell’attività didattica in presenza di lunedì 17 gennaio ha organizzato per i giorni 15 e 16 uno screening attraverso test antigenici per la diagnosi del Covid-19, rivolti, su base volontaria e gratuita, a tutta la popolazione scolastica della Città di Bojano. “Lo screening si effettuerà presso la sede della Croce Rossa sita nella parte retrostante la ex Scuola Elementare (di fronte Comando Vigili Urbani), secondo il calendario allegato. Si raccomanda di rispettare gli orari per evitare assembramenti e lunghe file di attese. Bisogna necessariamente portare con se: Modulo Trattamento dati personali, Modulo richiesta tampone, Attestato di tampone eseguito scaricabili dal sito del Comune di Bojano e degli Istituti scolastici pubblici di appartenenza”.

 

A Guglionesi si è cominciato in mattinata e l’adesione dei cittadini è massiccia.

Tamponi rapidi in auto agli studenti di Guglionesi, buona l’adesione

E ricordiamo che a Guglionesi lo screening, ora dedicato alla popolazione scolastica, si terrà anche lunedì quando sarà rivolto a tutti.

Doppio screening a Guglionesi: venerdì per personale scolastico, lunedì aperto a tutti

 

Nei giorni scorsi anche Montenero di Bisaccia, Santa Croce di Magliano e San Martino in Pensilis avevano dato notizia di appositi screening in vista del rientro in classe.

Montenero, due giorni di screening prima del rientro in classe per alunni e personale scolastico

Sabato e domenica tamponi a Santa Croce in vista del rientro a scuola

San Martino, screening agli alunni prima del rientro in classe