Quantcast
I commenti

Il futuro Presidente della Repubblica: veloci pronostici dei nostri osservatori

barone, colella

Abbiamo chiesto a Giuseppe Colella (autore televisivo ed esperto di comunicazione) e ad Antonello Barone (comunicatore, editorialista, ideatore del Festival del Sarà) una opinione sull’elezione al Quirinale.

Ecco come ci hanno risposto

GIUSEPPE COLELLA
“In Germania il presidente della Repubblica Federale sarà eletto il prossimo 13 febbraio. Già si conosce il nome da un mese perché la classe politica si è accordata per tempo individuando una figura capace di rappresentare il Paese senza troppe tarantelle. Qui da noi siamo ancora ai veti incrociati e alle schede bianche.
Del resto, si sa, le tarantelle le abbiamo inventate noi e ci piace perdere tempo a fare ammuina. E così alla fine, sceglieremo di non scegliere. Un bel Mattarella bis o un democristiano che non dia fastidio a nessuno. Tipo Casini, per dire”.

ANTONELLO BARONE
“Se i partiti non vogliono far cadere il governo o votano Draghi o votano una figura che raccoglie gli stessi voti o anche di più dell’attuale maggioranza (cosa complicatissima). Alla fine, vista l’eccezionalità della crisi dei partiti non risolta dallo scorso anno, o Draghi o Mattarella. Poi con questi tutto è possibile”.

commenta