Quantcast
Il bollettino

26 gennaio – 6 nuovi ricoveri, aumenta il carico sull’ospedale. 500 positivi in 83 comuni

5 ricoveri in Malattie Infettive, 1 nel reparto anziano fragile. C'è stato anche il decesso di un 88enne ricoverato col virus ma per altre patologie pregresse, legate all'età avanzata

Ieri in Molise 457 contagi e 539 guariti, 2 ricoveri (uno in Infettive e uno in Anziano Fragile)

INCREMENTO DEI RICOVERI OSPEDALIERI

Sono 5 gli ingressi delle ultime ore in Malattie Infettive dove ora i pazienti ricoverati salgono a 25. I nuovi degenti sono di Bojano, Isernia, Montenero Val Cocchiara, Termoli e San Marco dei Cavoti (fuori regione) C’è poi un nuovo ricovero – una persona di Trivento – nel reparto ‘Anziano fragile’ dove ci sono attualmente 14 pazienti di età avanzata che hanno la diagnosi di positività al virus ma che non sono ospedalizzati per il Covid-19.

MUORE UN 88ENNE COL VIRUS: ERA NEL REPARTO ‘ANZIANO FRAGILE’

Non ce l’ha fatta un uomo di Termoli di 88 anni che nei giorni scorsi era stato ricoverato nel reparto ‘Anziano fragile’. L’uomo aveva contratto il virus nella Rsa Opera Serena di Termoli ed è deceduto a seguito di complicanze legate alla polmonite da Covid-19.

bollettino del 26 gennaio 2022

bollettino 26 gennaio

507 CONTAGI E 444 GUARIGIONI

Sono più di 500 le nuove diagnosi di positività riscontrate dall’Asrem e dai laboratori privati e dalle farmacie molisane. Di questi 507 casi 105 arrivano all’esito dei tamponi molecolari processati dall’Azienda sanitaria (in totale quasi 1.600 nelle ultime 24 ore) mentre i restanti 402 casi sono stati riscontrati tramite un test rapido. Contagi che arrivano da ben 83 diversi centri della regione. I numeri maggiori come sempre a Campobasso, Isernia e Termoli.

Gli attualmente positivi in Molise risultano essere 9.292. Oggi infatti sono guarite 444 persone che avevano contratto l’infezione. Tra queste 61 a Termoli, 57 a Campobasso, 56 a Isernia e 40 a Venafro.

CAMPOMARINO, CHIUSO ASILO PER UN CASO DI POSITIVITÀ. SCREENING DI 3 GIORNI

screening campomarino

Il sindaco Piero Donato Silvestri, con apposita ordinanza, ha disposto la chiusura della scuola dell’Infanzia “La Tana dei Birichini” a seguito di un caso di positività al Sars-Cov-2 di un bambino.
Il Comune di Campomarino fa sapere inoltre che ha organizzato uno screening volontario della popolazione residente (decisione presa precedentemente e non legata alla positività riscontrata nella scuola dell’infanzia) che sarà effettuato nei giorni 28, 29 e 30 gennaio.

I DATI NAZIONALI

Oggi in Italia si sono registrati 167.206 contagi, per un tasso di positività del 15.2%. I decessi sono anche oggi alti, 426. La buona notizia è che scendono i posti letto occupati negli ospedali: ricoveri ordinari -36 e terapie intensive -26

commenta