Quantcast
Il bollettino

15 gennaio – Muore col virus a casa a 54 anni. In Infettive 2 ricoveri e 1 dimissione

Anche oggi contagi intorno alle 500 unità, poco meno di 60 invece i guariti. Nel reparto Covid ordinario oggi c'è un posto occupato in più: e ora sono 13 i non vaccinati vs 12 vaccinati

Ieri in Molise 2 ricoveri, 507 positivi (di cui 414 da antigenico) e 110 guariti

MUORE A DOMICILIO UN 54ENNE DI SALCITO POSITIVO

Non si conoscono i dettagli e non si sa come e perchè un uomo di Salcito, di 54 anni, positivo al virus sia morto nella sua abitazione. L’uomo non era tra i ricoverati ma l’Asrem segnala oggi il suo decesso, annoverato come ‘Covid’. Si tratta della 541° vittima nella nostra regione dall’inizio della pandemia ma è probabile che la sua morte non sia legata al Covid-19.

IN MALATTIE INFETTIVE 2 RICOVERI E 1 DIMISSIONE. I NON VACCINATI ARRIVANO A 13 SU 25

Nel reparto di Malattie Infettive oggi sono state ricoverate due persone, di Isernia una e di Sant’Elia a Pianisi l’altra. Nel contempo è stato dimesso un paziente di Longano che è dunque potuto tornare a casa perchè clinicamente guarito.

Sono pertanto 25, uno più di ieri, i ricoverati nei reparti Covid del Cardarelli. Di questi solo 2 si trovano in Terapia intensiva mentre tutti gli altri sono nel reparto ordinario. In totale dei 25 vaccinati più della metà – 13 degenti – risultano non vaccinati, mentre 3 sono vaccinati con due dosi e 9 con tre dosi. Come ha rilevato però il REPORT VACCINATI E NON dell’Asrem (dati aggiornati a ieri), la differenza di età tra ricoverati vaccinati e non è notevole. I vaccinati ospedalizzati perchè positivi sono mediamente più anziani dei ricoverati che non si sono mai voluti immunizzare.

bollettino 15 gennaio

CONTAGI STABILI: OGGI 512 E TASSO MEDIO DI POSITIVITÀ AL 13.5%

Da giorni la curva del contagio in Molise sembra essersi cristallizzata. Oggi il bollettino riporta 512 positivi, di cui 109 da molecolare e 403 da antigenico. Se per i tamponi molecolari (ne sono stati processati 109) il tasso di positività si attesta al 7.9%, per gli antigenici (2.418) il tasso di positività è invece stabile (come nei giorni scorsi) al 16.7%. Mediamente si può affermare che su un totale di quasi 3.900 test hanno dato esito positivo il 13.5%.

Come sempre i numeri più alti sono a Campobasso (90 di cui solo 9 da molecolare), Isernia (54) e Termoli (53). A seguire ci sono Venafro con 37 nuove positività e Bojano con 29.

I guariti oggi sono 59, di cui 16 del capoluogo. Pertanto il numero di attualmente positivi sale a 7.798. Di questi solo lo 0.32% è però ricoverato.

I DATI NAZIONALI

Oggi in Italia rilevati 180.426 nuovi positivi ma il tasso di positività è sceso (leggermente) al 14.8% mentre ieri era al 16.4%. Le vittime sono state 308 (ieri 360). Tornano a scendere (come accaduto due e tre giorni fa) le Terapie intensive che segnano un -2 rispetto a ieri. Mentre i posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono 351 in più.

Più informazioni
leggi anche
Oreste Florenzano
Le tabelle e i dati
Ricoverati e vaccinati in Molise, operazione verità di Asrem. Il vaccino riduce anche il rischio di contagio: parlano i numeri
commenta