Quantcast
Il bollettino

12 gennaio – Muore un anziano, scende ancora il numero dei ricoverati. 727 nuovi casi

Perde la vita in Malattie infettive un campobassano di 87 anni positivo al virus, vaccinato ma con altre patologie. C'è un ricovero in più in ospedale, ma quattro persone hanno lasciato il Cardarelli. Sono 727 i nuovi positivi, come rilevato nel bollettino Asrem

Ieri in Molise 1 ricovero e 1 dimissione, oltre a 798 contagi e 73 guarigioni.

MUORE ANZIANO IN MALATTIE INFETTIVE

Era ricoverato nel reparto di Malattie Infettive ma in ospedale si trovava per essere curato per altre patologie: dopo aver contratto l’infezione e nonostante fosse vaccinato, oggi si è spento un uomo di 87 anni di Campobasso. Dal Cardarelli riferiscono che non aveva sintomi legati al virus e che la morte è sopraggiunta per i problemi di salute che aveva. Lo scorso 28 dicembre in Molise avevano perso la vita tre persone ricoverate al Cardarelli col Covid e la lista dei decessi tocca ora 540.

UN RICOVERO IN PIU’ MA 4 DIMISSIONI DA MALATTIE INFETTIVE

E’ stato necessario ricoverare oggi in Malattie Infettive un paziente di Jelsi. Ma dallo stesso reparto arrivano buone notizie: il numero dei degenti è sceso in virtù di quattro dimissioni. Sono tornate a casa quattro persone di Lupara, Cercepiccola, Termoli e Bojano grazie ad un miglioramento del loro quadro clinico. Attualmente al Cardarelli 20 degenti sono ricoverati per covid: 18 in Malattie Infettive e 2 in Terapia Intensiva. Un numero molto basso se rapportato alle persone attualmente contagiate: rispetto ai positivi i ricoverati sono lo 0.3%. Fra i ricoverati, 9 sono non vaccinati, 5 hanno avuto due dosi o monodose e 6 tre dosi.

Bollettino 12 gennaio

OLTRE 700 NUOVI CONTAGI: 185 A CAMPOBASSO

Il capoluogo di regione continua a far registrare numeri record dal punto di vista dei nuovi casi. Oggi, sui 727 contagi accertati sulla base dei circa 5mila tamponi refertati (1.474 molecolari e 3.546 antigenici), a Campobasso si rilevano 185 diagnosi di positività. Il tasso di positività dei tamponi molecolari (136 su 1474) è del 9,2%, quello degli antigenici (591 su 3.546) è 16.7%. Alto il numero dei guariti, ben 130. Gli attualmente positivi diventano 6.509.

IL BOLLETTINO 12 gennaio 2022

LA TERAPIA ANTIVIRALE FUORI DAGLI OSPEDALI

Terapia antivirale contro il covid, ecco a chi è destinata in Molise

RICHIAMO DOPO 4 MESI PER CHI HA PIU’ DI 12 ANNI

Vaccino, richiamo a 4 mesi anche ai ragazzini con più di 12 anni. Aperte le prenotazioni

CAMPAGNA VACCINALE, ASREM PROROGA 8 MEDICI IN PENSIONE

Dopo l’avviso pubblico per raccogliere manifestazioni di interesse per la formazione di un elenco di continuità assistenziale per la somministrazione di vaccini anti covid e per effettuare tampone a domicilio, Asrem decide di prorogare gli incarichi a otto medici specialistici in quiescenza. Lo prevede una delibera del direttore generale di ieri (11 gennaio). I medici interessati sono Cosimo Dentizzi, Giovanni Lettieri, Enrico Berardi, Carla Gianmaria, Rita Simeone, Maria Giuseppina Bontempo, Raimondo Santilli e Nicola Merola. Questi ultimi due continueranno a svolgere il servizio a Isernia, mentre la dottoressa Giuseppina Bontempo continuerà ad essere impiegata nel centro vaccinale dell’ospedale Cardarelli di Campobasso.

La proroga degli altri medici, assegnati al Dipartimento Unico di Prevenzione, è stata parimenti decisa per proseguire la campagna vaccinale e in particolare per la somministrazione della terza dose. Il provvedimento si è reso necessario per far fronte alle esigenze straordinarie e urgenti derivanti dalla diffusione del covid e dopo che i concorsi indetti sono andati deserti. I medici in pensione saranno all’opera fino alla 31 marzo, ossia quando scadrà lo stato di emergenza stabilito dal Governo.

I DATI NAZIONALI

Scendono dopo tantissimo tempo i posti letto occupati in Terapia intensiva in tutta Italia. Il bollettino quotidiano del Ministero della Salute riferisce che c’è un calo di 8 unità (ieri +71). Ancora in risalita invece i ricoveri nei reparti ordinari (+242 mentre ieri erano +727). Ancora molto alto il numero dei decessi attestato in 313 (ieri 294). Oggi sono emersi 196.224 contagi su un 1.190.567 tamponi per un tasso di positività del 16,5%.

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.

commenta