Quantcast

Treno Napoli-Campobasso fermo per un guasto elettrico, pendolari a piedi su una mulattiera

Ennesimo disservizio sulla tratta ferroviaria che collega Napoli a Campobasso. Questo pomeriggio il convoglio diretto nel capoluogo regionale ha subìto un guasto a causa della mancanza di corrente elettrica.

Disagi treno

I passeggeri che si trovavano sul treno, sono stati quindi invitati a scendere per attendere il bus sostitutivo. Il capotreno, infatti, ha chiesto immediatamente l’intervento dei pullman di Ferrovie dello stato e i passeggeri scesi dal treno sono stati costretti a percorrere una mulattiera per raggiungere la piazzola di fermata del bus. L’arrivo a Roccaravindola era previsto attorno alle 15.40 ma il guasto ha causato circa due ore di ritardo.

Disagi che continuano a ripetersi nonostante i recenti proclami che sembrino proiettare verso prospettive di  sviluppo e crescita anche il trasporto ferroviario. Pare che invece i problemi siano sempre gli stessi.

Sui social è divampata la protesta da parte di tanti che devono servirsi dei collegamenti su rotaie e che temono di incorrere quando “si tratta del Molise” in “disagi che alla fine sono sempre gli stessi”. Una situazione che non si tollera e rispetto alla quale molti- scrivono – “sembra ormai finanche inutile protestare”.