Quantcast

Spike Devils Campobasso batte in tre set il Cosenza

Più informazioni su

Vittoria netta dell’ Energytime Spike Devils Campobasso che batte in 3 set Cosenza confermando la vetta della classifica.

A supportare i ragazzi di Maniscalco il pubblico amico. Il primo set si apre con tanti errori del giovane sestetto calabrese che permettono alla Spike di andare sul 9-3. Dopo appena dieci minuti termina la gara di Rescignano, lo schiacciatore atterra male sulla caviglia in settimana si valuterà l’entità dell’infortunio. Cannazza in campo al suo posto.

Il margine di vantaggio aumenta, via alle rotazioni entrano  Ceccato e De Socio, quest’ultimo da il cambio al palleggiatore Parisi. Il primo set va in archivio 25-14.  Il secondo parziale comincia meglio per il Cosenza, i molisani riescono a pareggiare la gara 11 – 11. Sul 20-15 alcuni errori permettono ai calabresi di accorciare al meno tre del 21-18. Immediata la risposta dei padroni di casa che concludono la seconda frazione 25-19.  Nel terzo parziale gli ospiti danno del filo da torcere alla squadra di casa, non lasciandogli un grande margine rispetto ai primi due set. La sfida si gioca punto a punto fino al 19-18. A firmare il cartellino anche il capitano Sulmona. La Spike porta a casa  il set 25-21.

“Il punteggio parla a nostro favore, un 3-0 netto – ha detto il tecnico Maniscalco – Era importante dare continuità ai risultati. Oggi non guardiamo la classifica lo faremo a febbraio, solo allora capiremo quale saranno le nostre ambizioni”.

Prima della sosta natalizia sul cammino dell’EnergyTime Spike Devils Campobasso la trasferta di Grottaglie (Domenica 12 ) e la gara interna contro Galatone ( Sabato 18).

Più informazioni su