Quantcast

Progetti del Pnrr, l’Italia cerca 1000 esperti: disponibili 19 posti in Molise

Ingegneri, architetti, geometri, geologi ma anche biologi, agronomi e altre figure: aperta fino a lunedì 6 dicembre la selezione per i professionisti che dovranno affiancare la Pubblica Amministrazione nell'attuare i progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza

Ingegneri, geometri, geologi, architetti, ma anche biologi o agronomi e altre figure. In tutto diciannove posti in Molise per nove diverse professionalità. È la selezione aperta dal Governo, alla ricerca di mille esperti che otterranno un incarico di collaborazione per affiancare la pubblica amministrazione nella realizzazione dei progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

La selezione è stata aperta martedì scorso 30 novembre e c’è tempo sino a lunedì 6 dicembre alle 14 per avanzare la propria candidatura sul portale inPA.

Si tratta degli incarichi di collaborazione a professionisti ed esperti che dovranno sostanzialmente semplificare le procedure di attuazione del Pnrr, dato che in molti casi le Amministrazioni pubbliche non hanno personale a sufficienza, o non sufficientemente qualificato, per farlo.

Lo stanziamento per gli incarichi a favore di Regioni e Province autonome è di 320,3 milioni di euro. Chi intende candidarsi, può scegliere immediatamente l’area geografica per la quale proporsi.

La Regione Molise ha fatto richiesta di diciannove professionisti. Nello specifico quattro esperti di Gestione e Monitoraggio di progetti complessi, tre esperti amministrativi, tre ingegneri civili, due ingegneri ambientali, due geologi, due architetti, un geometra, un biologo e un agronomo. I professionisti richiesti dovranno occuparsi principalmente di progetti relativi a edilizia e urbanistica, appalti, autorizzazioni di attività di cava e valutazione e autorizzazioni ambientali.

La retribuzione annua massima arriva a 108mila euro lordi e ci si può candidare per un solo incarico ma in diverse aree territoriali. Questo vuol dire chiaramente che un o una professionista molisana può tranquillamente fare domanda anche per ambiti territoriali diversi.

La selezione arriverà in breve tempo, probabilmente entro fine 2021, tramite curriculum vitae e poi eventualmente colloquio se le domande saranno molto numerose.

Per fare domanda occorre collegarsi al sito InPa, scegliere l’avviso di interesse e inoltrare la propria candidatura.