Quantcast

Freddo in arrivo, Comune di Termoli e associazioni insieme per non lasciare nessuno all’addiaccio

Riunione all'assessorato alle Politiche sociali per un piano a favore dei senza fissa dimora della città e per le famiglie svantaggiate

Con l’arrivo del freddo il Comune di Termoli chiama a raccolta le associazioni di volontariato che da tempo sono impegnate nell’aiuto alle persone senza fissa dimora. L’intento è di unire le forze per un progetto che eviti di tenere all’addiaccio le persone durante i mesi invernali che ci attendono.

Per questo ieri mattina 1 dicembre all’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Termoli si è svolta una riunione operativa con le associazioni di volontariato presieduta dall’assessore Silvana Ciciola e dalla struttura tecnica per programmare le azioni in favore dei soggetti senza fissa dimora, per affrontare l’emergenza freddo, ma anche per valutare le risorse umane disponibili e gli interventi che attualmente sono messi a disposizione delle persone coinvolte.

È stato stabilito di istituzionalizzare la rete tra Comune e Associazioni attraverso incontri periodici tesi a monitorare le azioni programmatiche in favore dei soggetti senza fissa dimora e per proporre i successivi interventi in favore dei nuclei familiari disagiati.

riunione comune emergenza freddo

Erano presenti al tavolo tecnico l’assessora Silvana Ciciola, il dirigente Marcello Vecchiarelli, l’assistente sociale Rosanna Bianco e le associazioni SAE 112, Valtrigno, Città Invisibile, Faced, Misericordia di Termoli e la Caritas Diocesana Termoli-Larino.

Più informazioni su