Quantcast

Evade dai domiciliari per infastidire il fratello: 59enne in arresto

L'uomo era stato denunciato la scorsa estate e non poteva avvicinarsi alla famiglia. Mercoledì la convalida dell'arresto da parte del giudice

Si trovava ai domiciliari e, dopo esser stato ritenuto responsabile di evasione, è stato arrestato di nuovo un uomo di 59 anni di Sepino. Domenica scorsa, nel pomeriggio, proprio il fratello aveva chiesto l’intervento dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bojano: secondo la ricostruzione dell’Arma, si sentiva infastidito e vessato dall’uomo che non poteva avvicinarsi a lui. Il divieto era stato imposto dall’autorità giudiziaria dopo la denuncia presentata proprio dal fratello e dalla badante dell’anziana madre la scorsa estate.

Per questo il 59enne era stato allontanato dall’abitazione familiare ed era andata a vivere in un’altra casa in affitto. Poco dopo era finito ai domiciliari per aver violato le prescrizioni imposte: la misura era stata aggravata con il divieto di avvicinamento al fratello.

Domenica scorsa l’uomo non ha rispettato tale divieto ed è stato considerato responsabile di evasione. Quindi è finito di nuovo ai domiciliari che sono stati convalidati nell’udienza di mercoledì pomeriggio. Il 59enne è stato anche ammonito dal giudice: alla prossima violazione si apriranno per lui le porte del carcere.