Comune di termoli

Emodinamica, servizio sospeso anche a dicembre. Il sindaco ci riprova: nuovo ricorso al Tar

I giudici amministrativi non avevano accolto il ricorso presentato dal centro-destra di Termoli contro il provvedimento di sospensione del reparto salva-vita per infartuati ritenendolo un atto "temporaneo". Ma anche per il mese di dicembre il calendario delle turnazioni, a causa della carenza dei medici, prevede diversi "buchi". Sulla base di questi "motivi aggiunti" sindaco, assessori e consiglieri ripropongono un ricorso al Tribunale Amministrativo contro un atto che lede il principio del diritto alla salute

Il sindaco e i consiglieri di Termoli ci riprovano depositando un nuovo ricorso al Tar relativo alla erogazione ‘a singhiozzo’ del servizio di Emodinamica all’ospedale di Termoli. 

Un primo ricorso – ricorderete – non era stato accolto dal Tribunale amministrativo che nelle sue motivazioni riteneva che in quel momento non sussistesse il pericolo messo in evidenza dai ricorrenti “perché gli effetti del provvedimento si sono esauriti”. Era il 18 novembre. Nella stessa sentenza per i magistrati amministrativi sospendere le reperibilità dei medici in un momento particolare in cui c’è una radicale penuria di camici bianchi non viola un diritto e non è una misura sproporzionata soprattutto se, come hanno ribadito nella sintesi del provvedimento, si tratta di una decisione temporanea.

Ora però la decisione di sospendere per diversi turni il servizio è stata reiterata, per il mese di dicembre, e sempre per la cronica carenza di personale.

Emodinamica, respinto il ricorso del centrodestra. Non impugnare il Pos si è rivelato un errore strategico

 

Così il Comune in una nota ufficiale: “Il sindaco Francesco Roberti, gli assessori e i consiglieri comunali di maggioranza che avevano, a titolo personale, già proposto un primo ricorso al Tar, hanno presentato in mattinata un secondo ricorso per ‘Motivi aggiunti’ contro l’ultimo provvedimento adottato dall’Asrem il 30 novembre scorso con il quale è stata nuovamente disposta la sospensione del servizio di Emodinamica h24 presso l’ospedale San Timoteo di Termoli, nonostante l’Asrem fosse stata puntualmente diffidata dal Sindaco Roberti a non adottare più provvedimenti del genere.

Trattandosi di un provvedimento che va a pregiudicare evidentemente il diritto alla salute dei cittadini di Termoli e di tutto il Basso Molise, contestualmente al ricorso per ‘Motivi aggiunti’ è stata anche avanzata la richiesta di sospensiva urgente”.

 

Intanto tra oggi e domani è atteso il pronunciamento del Tar sulla richiesta di sospensiva del Programma Operativo Sanitario 2019-2021 adottato dal Governatore-Commissario Donato Toma. Tanti i ricorsi presentati, tra questi non c’è quello del Comune di Termoli che aveva giustappunto deciso di ricorrere solo contro la sospensione del servizio salvavita dell’Emodinamica del San Timoteo.

 

Resta un grande interrogativo sulla questione di Emodinamica, che ormai da settembre funziona a metà per la carenza di cardiologi in ospedale. Al di là dei concorsi (che spesse volte finiscono per andare deserti) che Asrem sta pubblicando, e vista la grave situazione emergenziale che di fatto priva i residenti del Basso Molise di un servizio essenziale – che si rileva l’unico in grade di salvare la vita per chi ha un infarto, un ictus, una ischemia improvvisa – perchè non vengono adottati atti straordinari per richiamare i medici cardiologi (che operano sul territorio e fanno visite ambulatoriali) al San Timoteo, in modo da assicurare la turnazione? Una domanda che gli stessi ospedalieri, stremati dal carico di lavoro eccessivo e legittimante sconcertati davanti a colleghi dislocati nei distretti che al contrario conducono una vita professionale fin troppo tranquilla, cominciano a porsi. Una domanda che va girata alla Asrem e alla direzione generale. Una situazione di emergenza, in fondo, richiede atti straordinari.

 

leggi anche
tar-udienza-punto-nascite-termoli-roberti-marone-venittelli-romano-iacovino-155001
Termoli
Emodinamica, respinto il ricorso del centrodestra. Non impugnare il Pos si è rivelato un errore strategico
Cardiologia San Timoteo emodinamica
Termoli
Bocciato ricorso su emodinamica, Pd attacca Roberti: “Basta mentire, non vuole opporsi a Toma”
Cardiologia San Timoteo emodinamica
Termoli
Emodinamica ‘a singhiozzo’, discusso il nuovo ricorso al Tar. L’Asrem assicura il ripristino del servizio H24
commenta