Quantcast

Ritrovata viva la donna di 85 anni scomparsa a Bojano: vagava in un campo, ma sta bene

La donna aveva fatto perdere le sue tracce ieri sera, 2 novembre, e le ricerche non si sono mai interrotte. Nonostante i problemi di deambulazione, la signora ha percorso diversi chilometri sotto la pioggia e il freddo. E' stata ritrovata in una zona impervia di località Malatesta, nella frazione di Castellone a Bojano.

L’hanno trovata rannicchiata sotto un rovo, dentro un campo a qualche chilometro da casa sua la donna di 85 anni scomparsa ieri sera, 2 novembre, da Castellone, un piccola frazione a tre chilometri da Bojano.

Erano le 11 circa quando l’anziana è stata avvistata e soccorsa. Infreddolita e un po’ smarrita per aver vagato per campagne e zone impervie tutta la notte, è stata messa su una barella e monitorata immediatamente. Per fortuna le sue condizioni sono buone.

La donna aveva fatto perdere le sue tracce ieri sera, 2 novembre, e le ricerche non si sono mai interrotte.

Nonostante i problemi di deambulazione, la signora ha percorso un paio di chilometri sotto la pioggia e il freddo. E’ stata ritrovata in una zona impervia di località Malatesta dove viveva col marito. E’ stato lui ieri sera a dare per primo l’allarme non vedendola rientrare.

Carabinieri, vigili del fuoco, squadre del soccorso alpino e speleologico, anche i cani molecolari e poi amici e parenti della famiglia hanno battuto centimetro per centimetro la zona temendo il peggio. Un drone del gruppo SAPR (Sistemi Aeromobili Pilotaggio Remoto) del nucleo dei Vigili del Fuoco proveniente dall’Aquila ha poi avvistato la donna.

drone vigili del fuoco

L’età avanzata della signora e qualche problema di salute, uniti al maltempo, hanno reso tese e difficili le operazioni.

Intorno alle 11 la buona notizia: l’85enne sta bene ed è viva.