Quantcast
La cerimonia

Scatti che regalano emozioni in una città da scoprire: premiati i vincitori del concorso ‘La Termoli che mi piace’

Nicola Cappella fra i residenti e Antonio Paciello fra i turisti hanno conquistato il primo premio dell'edizione lancio del contest fotografico

Albe e giochi di luci, ma anche scorci del Borgo vecchio, il mare, inaspettate prospettive. Il contest fotografico ‘La Termoli che mi piace’, aperto a soli fotografi amatoriali, ha avuto il merito di raccontare una Termoli un po’ fuori dagli schemi della solita narrazione turistica fatta di spiaggia e tramonti.

La cerimonia del concorso fotografico lanciato la scorsa estate dall’assessorato comunale al Turismo e aperto sia ai residenti che ai turisti si è tenuta nel pomeriggio di martedì 23 novembre in Comune, alla presenza di alcuni dei vincitori, dell’assessore Michele Barile come padrone di casa, della giuria composta da David Battista, Nicola Angelucci e Maria Giovanna De Benedictis e dai rappresentanti dell’associazione commercianti e delle attività ricettive, rispettivamente Maurizio Gianberardino e Delio Ricci.

I premi sono stati infatti offerti dalle rispettive categorie: buoni spesa per i residenti, soggiorno in B&B, cene e aperitivi per i turisti. I vincitori sono stati designati in base ai voti della giuria specializzata e dei ‘mi piace’ ottenuti via social. “In tutto hanno partecipato 25 persone con 71 foto: 16 residenti con 26 scatti e 9 turisti con 25 elaborati grafici” ha spiegato Barile durante la presentazione.

A trionfare fra i residenti è stato un emozionato Nicola Cappella (appassionato fotografo nonché prezioso collaboratore di Primonumero) che ha vinto sia il primo che il terzo premio, rispettivamente con gli scatti ‘Luce e tramonti’ e ‘Un nuovo inizio’. Secondo invece Michele Francabandiera (premio ritirato dai figli) con ‘La leggerezza del mare’.

termoli che mi piace premiazione contest foto

Fra i turisti ha vinto Antonio Paciello di Foggia, capace di assicurarsi sia il primo che il secondo premio con ‘Voglia di mare’ (foto sopra) e ‘Monte Castello’. Al terzo posto invece Michele Bagnoli di Limosano, che da buon molisano era presente in sala. A lui il premio per l’immagine ‘Termoli vista da un chihuahua’.

Prospettive diverse e sguardi particolari perché, come hanno avuto modo di dire i premiati “Termoli ha tanti bei posti da fotografare”.

commenta