Quantcast

Freddo polare al centro sud: neve sopra i 600 metri, piogge e venti gelidi. Tregua martedì previsioni

Più informazioni su

C’è un avviso di condizioni meteorologiche avverse per questo lunedì diramato dalla Protezione civile che coinvolte anche la nostra regione. L’allerta maltempo, infatti, interessa ben undici regioni del centro e del sud (per nove è allerta gialla, per due, Calabria e Campania, è allerta arancione) a causa di una nuova perturbazione di origine artica colpevole non solo di un pesante abbassamento di temperature ma anche di forti piogge e nevicate a quote collinari.

LUNEDI’ 29 Per quanto riguarda il Molise l’ultimo lunedì del mese di novembre si caratterizza prevalentemente per delle precipitazioni nevose che a differenza delle 24 ore precedenti non colpiranno solo località di montagna come Campitello Matese ma anche centri sui 600/700 metri come Campobasso. Nella prima parte della giornata avremo cieli in gran parte coperti, piogge nella provincia di Isernia e nevicate moderate tra alto Molise e Matese. Dal pomeriggio il maltempo si estenderà anche sul Molise centrale fino alla costa, poi, dopo un fugace rasserenamento verso est (continuerà a piovere a Termoli e dintorni) ecco arrivare la neve. Il capoluogo, ma anche Riccia, Cercemaggiore, Bojano, Frosolone, tutto l’Alto Molise e anche Castelmauro si risveglieranno imbiancate dalla prima nevicata della stagione. Piogge notturne altrove.

MARTEDI’ 30 L’ultimo giorno del mese concede una tregua dal maltempo. Ampie schiarite ci saranno fin dal mattino e per tutta la giornata avremo un bel sole e anche un leggero innalzamento delle temperature. Serena e stellata sarà anche la notte. Occhio però a non farsi troppe illusioni: la pausa dalle piogge è momentanea perché nuove irruzioni dal nord Europa giungeranno fino al Mediterraneo rendendo variabile il resto della settimana.

 

Più informazioni su