Quantcast

Guglionesi si prepara al rientro a scuola, il calendario dello screening per docenti e alunni

Lunedì 29 novembre, secondo una determinata scansione oraria, tutti gli studenti ed insegnanti di determinate classi di primarie, medie e Liceo (ad eccezione di chi era risultato positivo al molecolare in precedenza) saranno sottoposti al test. I negativi potranno poi tornare a far lezione sui banchi la prossima settimana, non appena scadrà l'ordinanza sindacale (salvo proroghe) di chiusura dei plessi scolastici

A Guglionesi, dove negli ultimi giorni sembra stia calando la curva del contagio dopo il boom di casi registrati fino alla metà della settimana che sta per concludersi, ci si prepara al ritorno – in sicurezza – a scuola, almeno per quanto riguarda gli alunni che alla prova del molecolare risultino negativi. Salvo diverse disposizioni, il rientro in classe dovrebbe scattare il 1 dicembre.

Ora sono circa 70 i contagi in paese, come noto relativi in particolari ai minori e ai giovani. Così lunedì 29 novembre – come da comunicazione della dirigente scolastica dell’Omnicomprensivo, Patrizia Ancora – è previsto (come preventivamente comunicato) uno screening nella palestra della scuola media. Dunque si farà il tampone molecolare per accertarsi della positività o meno degli studenti, così da poter riprendere in totale sicurezza le attività didattiche in presenza.

“Si comunica che lunedì 29-11-2021 tutti i docenti e gli alunni delle classi in indirizzo, ad eccezione di coloro che hanno avuto esito positivo a precedenti tamponi molecolari, saranno sottoposti a tampone presso la palestra della scuola media di Guglionesi per garantire il rientro in classe in presenza in sicurezza”.

Lo screening avverrà secondo una prefissata scansione oraria e precisamente:

dalle ore 9:00 alle ore 10:00 classi 2A-2B-3A-4A della Scuola Primaria;

dalle ore 10:00 alle ore 11:00 classi 4B-5A-5B della Scuola Primaria e 1B della Scuola Secondaria di I Grado;

dalle ore 11:00 alle ore 12:00 classi 5C della Scuola Primaria, 1C della Scuola secondaria di I Grado e classe 2E del Liceo.

La messa in dad della classe 2E del Liceo era l’ultima disposizione in ordine di tempo: infatti fino ad allora l’Istituto secondario non risultava coinvolto e, nel provvedimento di chiusura delle scuole questo non rientrava, a differenza di nido, infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Ricordiamo che l’ordinanza sindacale, tuttora valida, prevedeva lo stop alla frequenza a partire dal 24 novembre e fino al 30 novembre, dunque martedì.