Quantcast
Videointervista

Guglionesi, focolaio alla materna e boom di tamponi rapidi. Il farmacista: “Nessun allarme, ma usiamo tutti cautela”

Diversi i casi di positività al virus riscontrati fra i bambini che frequentano le scuole dell'infanzia. Allestito all'esterno della farmacia un gazebo per consentire di effettuare i tamponi rapidi in sicurezza. Il dottor Pasquale Sorella invita a mantenere la calma e a usare le misure di precauzione in questa fase particolarmente delicata.

Sono già diversi i piccoli alunni della scuola materna di Guglionesi risultati positivi al covid. Dopo i primi due casi, relativi ad altrettanti bambini di 3 e 5 anni, è stata organizzata una giornata dedicata al tracciamento con test molecolari a scuola, con la collaborazione della protezione civile di Guglionesi. I risultati definitivi dello screening arriveranno nelle prossime ore, ma molti genitori e familiari, che hanno già avuto il risultato, stanno inondando le farmacie del paese di richieste per essere sottoposti almeno al test antigenico nell’attesa di poter fare eventualmente anche il molecolare. Così, davanti la farmacia del dottor Pasquale Sorella, è stato allestito questa mattina – sabato 20 ottobre – un gazebo dove effettuare i prelievi in sicurezza, in modo da evitare l’ingresso nei locali di viale Marconi.

Test rapidi farmacia Guglionesi Pasquale sorella

Come ci conferma il titolare, sono tanti i familiari che chiedono di poter eseguire il test per potersi sentire più sicuri e monitorare il contagio nelle famiglie.

Il suo invito è a non farsi prendere dal panico ma comportarsi correttamente, adottando tutte le misure di precauzione che restano valide nell’arginare il contagio, tanto più, aggiunge, “in un momento nel quale fortunatamente la maggioranza degli adulti risulta vaccinata”.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

L’invito è a limitare gli spostamenti nell’attesa di avere la conferma o meno alla positività, mantenendo quel sangue freddo necessario in questo momento unito alla consapevolezza che il virus, con la ripresa delle malattie tipiche della stagione fredda, sta tornando a circolare più diffusamente e certamente non può risparmiare le scuole, come era ampiamente prevedibile, i cui frequentatori principali sono anche bambini sotto i 12 anni di età per i quali non è ancora arrivato il nulla osta alla vaccinazione.

 

Proprio per questa ragione nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha proceduto, di concerto con la dirigente dell’Omnicomprensivo di Guglionesi, alla sanificazione di un’aula del plesso di via Catania.

Guglionesi scuola 15 settembre

Il focolaio alla scuola dell’infanzia di Guglionesi non è sicuramente, in queste settimane che registrano anche in Molise una ripresa del contagio spinto dalla stagione fredda, un caso unico in regione. Comprensibile la preoccupazione di genitori, zii e nonni, ma l’appello – mentre si susseguono i test rapidi che stanno mettendo in evidenza alcune positività anche fra gli adulti – è a tenere comportamenti responsabili senza allarmismi, mettendo in atto quelle forme di difesa alle quali ormai dovremmo essere abituati, dal lavaggio frequente delle mani all’utilizzo della mascherina e al distanziamento, limitando visite a parenti e amici e situazioni mondane che potrebbero favorire la diffusione del virus.

Test rapidi farmacia Guglionesi Pasquale sorella

 

 

leggi anche
Guglionesi scuola 15 settembre
La decisione dopo i contagi
Focolaio covid a Guglionesi, lezioni a distanza in 5 classi. Il sindaco: “Prudenza ma niente allarmismi”
commenta