Quantcast

Gli studenti della “Jovine” e il flash mob contro la violenza sulle note di “Break the chain”

In occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo F.Jovine di Campobasso, coordinati dalle proprie docenti,  hanno dato vita, sul piazzale della scuola,  al flash mob sulle note della famosa canzone “Break the chain”.

Jovine flash mob

Un momento intenso in cui attraverso il ballo, i versi recitati tratti dalle poesie di Shakespeare e Alda Merini, i cartelli colorati tra slogan e disegni, i ragazzi hanno voluto partecipare alla campagna di sensibilizzazione su un tema così importante e purtroppo sempre più drammatico e attuale. Il rispetto dell’altro, della donna, la cultura della non -violenza sono i valori sui quali hanno costruito questo momento di “movimento” e riflessione, ben visibile sulle scritte colorate di rosso riportate sulle mascherine e sugli slogan disegnati sui cartelli.

Hanno assistito all’evento anche alcune classi della scuola primaria. Il piazzale dell’istituto Jovine si è così trasformto in un palcoscenico nel  quale più generazioni hanno condiviso il valore imprescindibile del rispetto e abbracciato idealmente tutte le donne colpite quotidianamente  dalle diverse forma di violenza. Il Dirigente scolastico ha ringraziato i ragazzi per la partecipazione e l’impegno e augurato loro di diventare cittadini sempre più consapevoli e attenti, per poter contribuire a cambiare la società al meglio.