Quantcast
Per il 25 novembre

Campobasso dice “no alla violenza” con il concerto di Erica Mou: a Sanremo ha vinto il premio “Mia Martini”

25 novembre: giornata internazionale contro la violenza di genere. E il Comune di Campobasso ha scelto di celebrare il proprio “no alla violenza” con un concerto dalle linee e dalle sfumature particolari.

Lo stesso giorno, infatti, alle 21, al Teatro Savoia di Campobasso sarà di scena il tour indoor di Erica Mou.  Ha pubblicato sei album, partecipato al Festival di Sanremo (2012) nella sezione Giovani, in cui si è classificata seconda, vincendo il premio della critica Mia Martini e il Premio Sala Stampa Radio Tv. Ha realizzato moltissime collaborazioni di prestigio e centinaia e centinaia di concerti in tutta Europa, dove ha calcato grandi palchi come quello del Primo Maggio di Roma, dell’Heineken Jammin’ Festival, del Wind Music Awards e dello Sziget, realizzando anche aperture ad artisti come Paolo Nutini, Patti Smith e Suzanne Vega. Ora con “Nature” approda a nuove sfumature di scrittura, in cui, alternando anche l’uso delle lingue, dall’italiano all’inglese, passando per il dialetto della sua terra, associa in ogni brano elementi e processi della natura ad emozioni e comportamenti degli uomini e delle donne.

L’apprezzata cantautrice presenterà dal vivo a Campobasso, grazie all’iniziativa voluta dal dall’Ambito Sociale Territoriale di Campobasso e dal Comune di Campobasso, i suoi brani più importanti, a partire da “È”, disco di esordio del 2011, fino al recentissimo “Nature”, proprio nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ovvero il 25 novembre.

Tutto il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla cooperativa “BeFree”, attuale gestore del progetto regionale che comprende tre CAV e la Casa rifugio. I biglietti per assistere al concerto di Erica Mou, saranno resi disponibili a breve sulla piattaforma liveticket.it.

“Ogni anno, la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – ha detto l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Campobasso, Paola Felice – ci ricorda innanzitutto che c’è ancora necessità di lavorare affinché si arrivi ad una piena e completa parità di genere, che passa attraverso la lotta alla violenza contro le donne di tipo fisico, sessuale, psicologico ed economico.Abbiamo voluto,con questo concerto di Erica Mou del 25 novembre prossimo, cogliere l’opportunità di celebrare la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne attraverso azioni di divulgazione che mirino ad accrescere la consapevolezza nella popolazione e sensibilizzare i giovani sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donnee lo abbiamo voluto fare con il fine di devolvere anche concretamente risorse ai Centri anti-violenza e alla case rifugio gestite da BeFree.

leggi anche
panchina rossa mosaico difesa grande
Per il 25 novembre
La violenza di genere non è solo un problema di donne. Tante iniziative in Molise, studenti protagonisti
commenta