Quantcast

Trovato con due flaconi di metadone, 37enne denunciato per ricettazione

Una perquisizione, l’esito positivo dell’accertamento e una denuncia. E’ il bilancio dell’intervento eseguito dai carabinieri di Termoli a carico di un 37enne del posto, con precedenti di polizia e residente in un centro provincia di Campobasso e già titolare di precedenti di polizia.

L’uomo è stato fermato e perquisito mentre passeggiava a San Giacomo degli Schiavoni. All’esito del controllo i militari hanno trovato 2 flaconi senza etichette identificative, poiché asportate per impedire di risalire all’affidatario e all’ente di provenienza, contenenti complessivamente 32 grammi di metadone.

Il 37enne non ha saputo giustificare la provenienza della sostanza ed è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di ricettazione, ma è stato anche segnalato alla prefettura di Campobasso quale assuntore di stupefacenti.

Il materiale rinvenuto è stato sequestrato perché l’uso del metadone diventa illecito senza le dovute autorizzazioni e prescrizioni mediche. Si tratta infatti di una sorta di analgesico nelle cure palliative e quale surrogato per ridurre l’assuefazione nelle terapie sostitutive della dipendenza da sostanze psicotrope.