Quantcast
Campobasso

Tempi troppo lunghi per i lavori a Corso Bucci, insorge Colagiovanni

Il capogruppo dei Popolari per l’Italia a Palazzo San Giorgio, Salvatore Colagiovanni in una nota denuncia i tempi oltremodo dilatati per i lavori in corso lungo il marciapiede di Corso Bucci. “Tutto – si legge in una nota – a danno delle attività commerciali presenti e degli ambulanti, costretti a trasferirsi, per il mercato quotidiano, nell’area dell’ex stadio Romagnoli”.

Il consigliere confessa che i ritardi dei lavori pare siano dovuti alla mancanza di mattonelle da parte dell’azienda esecutrice dei lavori “a questo punto – scrive Colagiovanni – mi domando e chiedo alla maggioranza pentastellata: come mai un’azienda che vince un appalto si trova sprovvista dei materiali necessari per portare avanti il lavoro?”. Domanda che Colagiovanni risolve al sindaco e all’assessore al ramo.

“Non è tollerabile che i lavori sul marciapiede di Corso Bucci si protraggano, perché quella è un’area strategica, dove sono presenti tante attività commerciali e, soprattutto, dove storicamente è presente il mercato quotidiano. I commercianti della zona stanno subendo perdite importante, gli ambulanti ancor di più, poiché l’area dell’ex stadio non è una zona di passaggio e i commercianti lamentano il ridotto passaggio di persone, anche di coloro che abitualmente e quotidianamente facevano la spesa al mercato”.

“Pertanto – conclude Colagiovanni – chiedo al sindaco e all’assessore al ramo di verificare tale situazione e obbligare l’azienda esecutrice di accelerare le opere, al fine di consegnare i lavori il prima possibile, il tutto a vantaggio di tutti i commercianti già provati dall’emergenza sanitaria e, ora, costretti a subire ulteriori restrizioni per l’esecuzione dei lavori”.

commenta