Quantcast

Parcheggi selvaggi: multe all’ex Romagnoli. E a poca distanza posteggi semi-vuoti

La storia si ripete quasi tutte le mattine, soprattutto da quando una parte della zona è stata sottratta ai parcheggi per la presenza del mercato. La Polizia municipale ha elevato diverse contravvenzioni in queste settimane ma in viale Manzoni, a poche decine di metri, i posteggi restano semi-vuoti con tariffe simboliche (10 centesimi) o addirittura gratis.

Sono diverse le segnalazioni di “multe a raffica” che in queste settimane sono state elevate nella zona dell’ex Romagnoli. Diciamo subito che in concomitanza con il trasferimento momentaneo del mercato di corso Bucci proprio dove c’era il vecchio stadio la percentuale di contravvenzioni è sicuramente aumentato aggravando un problema diventato quasi una caratteristica strutturale della città capoluogo.

La Polizia municipale, soprattutto nelle ore di punta, ‘becca’ automobilisti non proprio ligi e ordinati nel sistemare la propria auto. La giustificazione più ascoltata è che la presenza delle bancarelle ha assorbito diversi parcheggi e si fa fatica a trovare posto nelle vicinanze. Le multe vengono fatte soprattutto su via Trivisonno e a pochi metri dal cantiere del nuovo stabile in costruzione.

Parcheggi ex Romagnoli

Bisogna dire, a onor del vero, che a poche decine di metri più giù, in viale Manzoni, ci sono posteggi poco utilizzati. Sono quelli dell’area antistante il palazzetto dello sport dell’Università: nella parte inferiore si conta al massimo una dozzina di auto (come riscontrato da noi oggi) nonostante le tariffe più che agevolate (10 centesimi all’ora) per pagare la sosta. Nel parcheggio superiore la sosta è addirittura gratuita e lo spazio è occupato, per essere ottimisti, a metà.

Parcheggi università viale manzoni

Quindi un po’ di pigrizia c’è, inutile girarci intorno. È chiaro che tutti vorrebbero pescare il posto migliore e più vicino quando si esce per una commissione urgente. Ma forse si perde più tempo a fare due-tre volte il giro del centro piuttosto che parcheggiare poco più in là e fare una passeggiata a piedi.

Più informazioni su