Quantcast

Michele Bertinelli nominato assistente allenatore dell’Air Basket Termoli

Nuovo ingresso nello staff tecnico dell’Air Basket Termoli che si appresta a debuttare in casa domenica prossima 24 ottobre. Michele Bertinelli, ex giocatore con diverse stagioni vissute a Termoli, rafforza lo staff tecnico della squadra.

“È con soddisfazione che accogliamo, in famiglia Air, il nuovo assistant coach – si legge sul sito del club -. Michele Bertinelli affiancherà coach Del Vecchio nella direzione della squadra e non ha certo bisogno di una dettagliata presentazione considerato quanto sia conosciuto nel mondo della pallacanestro sia locale sia nazionale per i suoi trascorsi da giocatore di alto livello.

Queste le sue prime parole: “Grazie ragazzi, Spero davvero di esservi utile, devo ammettere che sono emozionato ad iniziare questa avventura con voi. Buon lavoro a tutti noi”.

Il Presidente Manrico Pitardi, particolarmente soddisfatto, commenta così: “Quando insieme agli altri dirigenti ho incontrato Michele per presentare la nostra proposta e confrontarsi, ho subito avvertito un sentimento di tranquillità. Uomo con qualità morali da poter far scuola. Un aiuto significativo per coach Mike Del Vecchio e per i giocatori ma un successo anche a livello societario: sarà il trait d’union e questo dimostra la voglia di crescere in tutti i reparti, un valore aggiunto per l’Air Basket. Bravi tutti e continuiamo a lavorare in questa direzione”.

Un caloroso benvenuto a Michele Bertinelli, arriva anche nel commento rilasciato dal Direttore Generale Basso Lanzone, il quale non dimentica il lato pragmatico sottolineando l’ulteriore passo che la società ha compiuto, in un momento economico che rimane difficile, per rinforzare lo staff tecnico.

Dal coach giunge piena condivisione nel personale commento di benvenuto: “Con immenso piacere colgo l’attimo per dare il mio più grande ed affettuoso benvenuto in Air Basket a Michele Bertinelli che ha accettato di buon grado la proposta della società di essere assistant coach. Molte battaglie ed emozioni indimenticabili mi legano a Michele ma ciò che conta davvero è che sarà per noi un valore aggiunto significativo per esperienza di gioco ad alti livelli e per l’umanità che lo contraddistingue nelle relazioni. La sua storia cestistica come giocatore parla per lui quindi non aggiungo altro se non il ringraziamento sentito al Presidente che insieme al Direttore Generale ed al direttivo ha permesso di ampliare lo staff tecnico rendendolo migliore”.