Quantcast

Il campo sportivo di Vinchiaturo è cardioprotetto: donato un defibrillatore

Si amplia il numero di dispositivi medicali utilissimi in caso di emergenze: un nuovo defibrillatore è stato donato al Comune di Vinchiaturo. L’amministrazione guidata dal sindaco Luigi Valente ha deciso di mettere la strumentazione al servizio degli sportivi che utilizzano lo stadio ‘Pietrangelo-Testa’. Fra questi, anche i calciatori del Campobasso calcio, impegnato nel girone B del campionato di serie B.

E’ lo stesso primo cittadino a spiegare com’è nata l’iniziativa: “Valente Assicurazioni -Agenzia Generale AXA di Campobasso – da sempre sensibile alla prevenzione ed alla tutela sanitaria, ha voluto donare un defibrillatore Semiautomatico al Comune di Vinchiaturo in dotazione del rinnovato stadio comunale “Pietrangelo – Testa” che viene utilizzato per gli allenamenti dalla S. S. Città di Campobasso Calcio”.

Alla consegna, insieme al sindaco ed all’Agente Generale AXA Rachele Valente, presenti anche il tecnico rossoblù Mirko Cudini, il capitano Francesco Bontà ed altri calciatori e dirigenti del Campobasso.

Con questa donazione sono quattro i defibrillatori presenti sul territorio di Vinchiaturo, che può quindi definirsi una comunità cardioprotetta.