Quantcast

E’ aggressivo e disturba, allontanato per due anni da Campomarino

Gli agenti dell’Anticrimine della questura di Campobasso, dopo una serie di accertamenti specifici hanno depositato una serie di elementi probatori a carico di un pregiudicato di San Severo beccato a Campomarino, rispetto ai quali il questore ha emesso immediatamente un provvedimento di rimpatrio obbligatorio nel suo comune di residenza con divieto di far ritorno a Campomarino per due anni.

L’uomo, un pregiudicato con diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio, in materia di falso e in materia di stupefacenti, già arrestato in flagranza di reato il 6 ottobre scorso per  detenzione e spaccio di droga, era stato raggiunto da un provvedimento monitorio di avviso orale emesso dal questore di Foggia,  continuando comunque a mantenere una  condotta particolarmente violenta e fastidiosa per la comunità. Da qui l’ulteriore provvedimento a suo carico e r il divieto di fare a Campomarino.